Salerno, sul Masso della Signora si fa trekking tra i luoghi dello sbarco alleato del 1943

Stampa
Un tour alla scoperta di fortificazioni di cui si è persa da tempo la memoria e, soprattutto, di un pezzo di storia – salernitana in primo luogo, ma non solo – che in tanti ignorano.

Questo e molto altro – come riporta oggi il quotidiano “Le Cronache” consultabile online –  è il “Bunker Tour”, iniziativa giunta alla sua terza edizione, in calendario per il prossimo 25 settembre: seguendo un percorso di trekking che si snoda attraverso il versante di colle Bellara – più noto ai salernitani come Masso della Signora – sarà infatti possibile osservare da vicino, ed in qualche caso percorrere, tratti di ricoveri antiaerei, bunker, postazioni di artiglieria e baraccamenti risalenti all’ultimo conflitto mondiale.

Percorrendo un itinerario di un paio di chilometri si toccheranno i luoghi che ricordano gli eventi del settembre del 1943, quando Salerno e la sua provincia divennero campo di battaglia tra le forze alleate -sbarcate sulle spiagge salernitane il giorno 9 – e quelle tedesche, impegnate in una dura battaglia difensiva prima di ripiegare verso nord.

Ad organizzare l’iniziativa è l’associazione storico-culturale “Avalanche 1943” in collaborazione con il museo MOA di Eboli ed una rete di gruppi ed associazioni (Anima Libera, Federazione Nazionale Maestri del Lavoro di Salerno, gruppo di rievocazione storica “Noi soldati al fronte ‘43-’45, Italy War Route, Il Cercatore) che a vario titolo hanno contribuito alla preparazione della terza edizione del “Bunker Tour” e saranno sul campo domenica prossima.

2 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Ma quale quello vandalizzato dai ragazzini ignoranti, o quello che puzza di latrina. Parcheggiano sulla via così da rompere le scatole e chi va a lavoro tutti i giorni? Già il massò della signora ha i suoi problemi, ora ci mancano solo il tour storico culturale improvvisato. E basta!

  • Una bella iniziativa, meglio storici ed appassionati di trekking che tossici e vandali sulla collina

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.