I resti beffano Guido Milanese: Salerno e Fi rischiano di perdere un parlamentare

Stampa
Prima la felicità per essere rientrato in Parlamento poi l’amara delusione. Nulla da fare per il forzista salernitano Guido Milanese che a Napoli, collegio nel quale era candidato, dovrà lasciare posto a Francesco Emilio Borrelli, candidato dei Verdi e noto attivista.

La conferma arriva proprio dal sito del Viminale: dall’elenco degli eletti alla Camera nel plurinominale per la Circoscrizione Campania 1 – come riporta oggi il quotidiano “Le Cronache consultabile online – scompare dall’elenco il nome di Guido Milanese (Fi), entra quello di Francesco Emilio Borrelli (Alleanza Verdi-Sinistra).

In caso di conferma definitiva gli eletti in regione del centrodestra scenderebbero a 22 a 21, quelli del centrosinistra passerebbero da 7 a 8.

Al momento, i diretti interessati hanno preferito non lanciarsi in commenti affrettati: da Forza Italia, fino alla serata di ieri, si sono limitati a parlare di un posto ancora in bilico.

3 Commenti

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.