Covid, ordinanza De Luca: in Campania mascherina obbligatoria in ospedali e Rsa

Stampa
Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha firmato l’ordinanza n.3 del 2022 in materia di prevenzione e sicurezza nel contrasto al Covid-19.

Se ne anticipano i contenuti:

1. Fatta salva l’adozione di ulteriori provvedimenti in conseguenza dell’evoluzione della situazione epidemiologica e ferme le disposizioni che ne impongono l’obbligo per specifici uffici e luoghi di lavoro, su tutto il territorio regionale, dal 1° ottobre al 31 ottobre 2022, è fatto obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie (cc.dd. mascherine) in tutte le strutture sanitarie, di ospitalità e lungodegenza, nelle Rsa, nelle residenze sanitarie assistenziali, negli hospice, nelle strutture riabilitative e nelle strutture residenziali per anziani, anche non autosufficienti, e comunque nelle strutture residenziali di cui all’articolo 44 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 12 gennaio 2017, pubblicato nel supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 65 del 18 marzo 2017. Detto obbligo si estende al personale, agli addetti, agli utenti e ai visitatori.

2. Non hanno l’obbligo di indossare il dispositivo di protezione delle vie respiratorie:
2.1. i bambini di età inferiore ai sei anni;
2.2. le persone con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina, nonché le persone che devono comunicare con una persona con disabilità in modo da non poter fare uso del dispositivo.

3. A tutti i cittadini è raccomandato di utilizzare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie indicati al precedente punto 1. all’interno dei mezzi di trasporto, locale e regionale.

10 Commenti

Clicca qui per commentare

  • domenica è toccato al tuo partito fogna a fare una figura di cacca, alle prossime regionali fine secondo mandato e vai a fare in…

  • non serviva un suo intervento, è una cosa normale, buonsenso per proteggere persone fragili e proteggersi dai NO VAX.
    W l’Italia, W il RE.

  • forse si salvono un centinaio di vite in Campania con un semplige gesto di solidarietà umana “indossare una semplice mascherina”. Bravo Governatore gli anziani te ne sono grati

  • Sei ridicolo!! Gia’ il governo centrale lo aveva fatto, che bisogno c’e’ di confermarlo?
    Solito buffone, ma ormai non ti pensa piu’ nessuno!!! Dimettiti!!

  • Ma con quale criterio mette questo ordinanza? E’ finita lo stato d’emergenza da marzo 2022. Non è mai stato dichiarato per iscritto lo stato d’emergenza dai sindaci della Campania (come dovrebbe essere conforme alle leggi e normative). Esiste la legge 85 del T.U.L.P.S. che vieta di coprirsi il volto in luogo pubblico. Pertanto questa ordinanza non ha nessun effetto legale perché valgono prima la costituzione, poi le leggi, poi i DL ecc ecc. De Luca deve smettere di fare queste dichiarazioni di falsa emergenza. Vuole tenere la gente impaurita in modo che ascolta e fa tutto quello che lui dice, anche se è contrario alla legge. Inoltre gli FF1, FFP2, FFP3 fermano solo le polveri sottili e non sono adatti per bloccare batteri e virus, ma possono causare danni seri alla propria salute perché non solo restringe l’entrata di ossigeno nei polmoni, ma recicla il C02 dentro il sistema cardiovascolare costringendo le ghiandole adrenali a produrre un eccesso di cortisolo che crea stress ossidativo, oltre alla proliferazione nella mascherina di muffe e batteri!

  • I contagi tendono a salire e dal primo ottobre niente mascherina sui bus.qualcosa mi sfugge,qualcuno che mi spieghi questo passaggio,grazie

  • Quindi in Campania bisogna comportarsi come in tutto il resto dell’Italia?
    Papino, il Grande Bluff, è a corto di fantasia….

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.