ISTAT, Udicon: “Famiglie affrontano crisi riducendo gli alimenti”

Stampa

“A settembre nuova stangata sui beni alimentari che rincarano dell’11,1% a livelli che non si vedevano dal 1983. Le famiglie bruciano i risparmi per colpa dell’inflazione e hanno incominciato a comprare meno prodotti alimentari, rinunciando ad acquistare soprattutto beni come carne, pesce, latticini e insaccati. I dati sono davvero impietosi” – così in una nota il Presidente nazionale di Udicon (Unione Difesa Consumatori), Denis Nesci.

“I consumatori sono spaventati dal peggioramento della situazione economica globale e corrono ai ripari selezionando prodotti più economici nel proprio carrello della spesa. Un calo di consumi preoccupante e un segnale significativo di come gli italiani stiano già affrontando psicologicamente una crisi che è solo alle porte” conclude Nesci.

1 Commento

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.