Luci d’Artista, valanga di critiche: “Un mese è poco”. “Offensive per chi è in crisi”

Stampa
Non c’è pace a Salerno per l’edizione 2022 di Luci d’Artista, nata già sotto una cattiva stella con il primo bando del Comune per l’affidamento del montaggio delle installazioni che è andato deserto mesi fa.

La kermesse, dopo l’anticipazione dell’assessore comunale alle Attività produttive Alessandro Ferrara, confermata dal sindaco Vincenzo Napoli, durerà un mese (dall’8 dicembre all‘8 gennaio) per diverse ragioni, a cominciare dal ritardo accumulato proprio per la necessità di procedere da parte dell’amministrazione civica ad un affidamento diretto dell’appalto.

Il periodo di accensione delle luminarie è considerato troppo ristretto da parte degli operatori turistici locali. Di diverso avviso la Confesercenti, che chiede di mettere al bando le polemiche ma di allestire un programma di eventi collaterali che sia appetibile per i visitatori che arriveranno in città.

Ma alcuni commercianti e molti esercenti del settore della ristorazione considerano addirittura “offensiva” – come si legge oggi sulle pagine dell’edizione di Salerno del quotidiano “Il Mattino” – la manifestazione, in considerazione della crisi economica in atto e dei rincari spropositati dell’energia elettrica.

10 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Stante che i cittadini di salerno con circa 130.000 ci spieghi il sindaco oltre a farci pagare le tasse più alte di europa come, la cafonata di “artista” porti vantaggi economici a tutti i 130.000 abitanti oltre ad esborso di soldi pubblici delle nostre tasse?

    A me sembra che mentre gli svantaggi sono per tutti, gli esborsi pure, ed nessun effetto tranne i danni nelle zone periferiche, disagi e scomodità per famiglie studenti attività produttive imprese, ed perfino per i cittadini del centro bene. Coloro che incamereranno qualcosa sono gli speculatori di B and B consiglieri assessori clientes de lucra, spesso a nero ed poche decine di commercianti di piazza del Crescent e dintorni.

  • Come per tutta l’energia pagata dal comune per tutto quello che fa, la pagheranno le tasse dei cittadini è cosi ovvio, cosa credeva che la pagasse de lucra e famigli?

  • Insomma dobbiamo per forza pagare questa pagliacciata cafonata, ancora più dannosa ed inutile poichè solo per un mese, per accontentare e foraggiare coi nostri soldi il carrozzone dei clientes dei de lucra.

  • Ma negli anni passati non dicevate che due mesi di kermesse erano troppi?un consiglio da amico… eclissatevi 🌚

  • poi saranno gli esercenti a contribuire al pagamento delle mie tasse che aumenteranno inevitabilmente per far fronte a quest’ennesima farsa dell’amministrazione?

  • Ogni fine settimana ci saranno 50000 persone al centro di Salerno visto che sarà solo per 1 mese…….pura pazzia sabati e domeniche da pieno caos…..sì salvi chi può

  • Potete pubblicare i costi di montaggio e smontaggio? Sono dell’ idea che non ci sia una forte convenienza nell’ accorciare i tempi di accensione dato che se non ricordo male gli altri anni si parlava di costi molto elevati proprio per montare e smontare il tutto…. Ovviamente se il mio ricordo non è sbagliato parliamo di una scelta a puro scopo simbolico ma totalmente inutile e mal calcolata grazie

  • Chi vuole le luci le paghi di tasca propria, io da cittadino non ho voglia di pagare per una cafonata.
    Oltre tutto, da semplice abitante di Salerno, non me ne viene niente in tasca, solo sporcizia e traffico.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.