Nel Cilento due Caccia militari sfondano barriera del suono: allarme tra i cittadini

Stampa
Aerei militari a Salerno sfondano il muro del suono. Il boato viene sentito per chilometri. Decine le segnalazioni sui social da parte di persone che si chiedono cosa sia successo. L’episodio è accaduto oggi, giovedì 6 ottobre 2022, attorno all’ora di pranzo. Due caccia militari supersonici italiani – a quanto sembra del modello Eurofighter Typhoon – avrebbero sfondato il muro del suono attorno alle ore 14,00. Il rumore, simile a quello di un fortissimo rombo di tuono, è stato avvertito per centinaia di chilometri, in quasi tutto il Cilento. Il boato ha fatto tremare anche i vetri delle finestre e le persone sono scese in strada allarmate. Sui social si sono subito scatenati i commenti di chi ha assistito al fenomeno. Tra le varie ipotesi anche quella che si trattasse di un asteroide precipitato.

fonte www.fanpage.it

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.