Ravello, Il sindaco: “Traffico e viabilità sulla statale amalfitana sono di competenza comprensoriale”

Stampa
“La competenza in materia di viabilità lungo la strada statale 163 è di natura comprensoriale. Ingorghi ed intasamenti possono essere solo in parte evitati con l’impiego di ausiliari del traffico, un servizio che negli anni è stato assicurato grazie al supporto economico di Anas e Provincia di Salerno e, più recentemente, dalla Regione Campania”.
Il sindaco dalla Città della Musica, Paolo Vuilleumier, interviene nella polemica che sta tenendo banco in queste ore, sull’assenza di ausiliari del traffico in uno dei punti nevralgici per la mobilità in costiera amalfitana: il bivio di Castiglione. 
“Il prosieguo di una stagione turistica che sta battendo ogni record di presenze causa degli ingorghi e del traffico che si registrano in questi giorni sulla SS163 – aggiunge il primo cittadino – Il progetto di controllo della viabilità finanziato dall’Acamir non ha garantito l’impiego di ausiliari per tutta la stagione. Dal 12 giugno e fino al 30 settembre il Comune di Ravello si è fatto carico del  servizio nei tratti di competenza, con risorse del proprio bilancio, assicurando la presenza di due ausiliari in località Castiglione, tutti i giorni dalle ore 10 alle 18.
Con il consueto spirito di responsabilità impiegheremo nuovamente, a nostra spese, dal 10 ottobre al 5 novembre, due ausiliari della viabilità che saranno in servizio dalle ore 11 alle 17 e che graveranno sulle casse del Comune per circa 7mila euro”. Dal primo ottobre, intanto, il comando di polizia locale associato Ravello Tramonti garantisce la vigilanza sul bivio di Castiglione. 
“L’augurio, come ho richiesto dallo scorso mese di gennaio alla Conferenza dei sindaci, è che venga predisposto un piano organico e razionale per l’utilizzo degli ausiliari sull’intero tratto costiero, in maniera da rendere più efficace il servizio e contribuire così anche all’ottimizzazione dei costi di gestione – conclude Vuilleumier – Un piano che possa tenere conto del progetto di istituzione della ZTL Costa d’Amalfi, e dell’ipotesi di rendere efficace l’ordinanza sulla circolazione a targhe alterne, non solo limitatamente al mese di agosto”. 

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salerno[email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.