Torna la Strasalerno, appuntamento con la mezza maratona domenica 23 ottobre

Stampa
E’ giunta alla sua 27esima edizione la Strasalerno, la mezza maratona più antica della Campania. Il 23 ottobre torna una classica amatissima dal movimento podistico regionale e non solo sia perché ha sempre avuto al via podisti di spicco, sia perché il suo percorso si presta decisamente al conseguimento di tempi di rilievo e alla caccia al proprio primato personale. Si gareggia infatti su un tracciato di 10,5 km disegnato lungo le ampie strade salernitane, da ripetere due volte. Un percorso per metà disegnato sul lungomare e per l’altra metà nel centro della città.

Oltre alla mezza maratona, anche quest’anno la gara campana avrà la prova sui 10,5 km, ossia un solo giro del circuito e la prova di fitwalking, senza dimenticare la camminata per famiglie e diversamente abili di 2,5 km. Lo start verrà dato dal Lungomare Tafuri, nella zona degli impianti sportivi: alle 9:00 prenderà il via la mezza maratona, alle 9:10 sarà la volta della 10,5 km sia di corsa che di fitwalking. Alle 9:15 inizierà poi la trafila di partenze della Strasalerno Giovani, a cominciare dagli E5 sui 200 metri per proseguire fino ai cadetti e cadette impegnati su 1.500 metri. Per tutti loro iscrizione gratuita.

L’organizzazione, considerando anche il difficile momento economico generale, ha scelto quote d’iscrizione contenute: per la mezza maratona il prezzo è di 25 euro fino al 18 ottobre, poi si potrà provvedere solo presso i tavoli di segreteria alla Piscina Comunale e per appuntamento, sabato dalle 15:30 alle 19:00 al costo di 30 euro. Per la gara breve il prezzo è di 10 euro entro il 18 ottobre e 15 al sabato.

Premi ai primi 15 assoluti e 3 di categoria, oltre alle prime 3 società. La speranza degli organizzatori è di avere al via tanti corridori provenienti da fuori, invogliati magari anche dalla possibilità di godersi gli ultimi scampoli di un’estate fuoritempo in spiaggia e di una visita alle bellezze del centro storico salernitano, dal Duomo ai bellissimi palazzi di epoca normanna come Palazzo Fruscione. Di motivi per essere il 23 ottobre a Salerno ce ne sono davvero tanti…

 

1 Commento

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.