Verona a Salerno con Faraoni. Cioffi: “Squadra viva, gara importantissima”

Stampa
Dopo il risultato maturato contro l’Udinese, la partita di domenica diventa ancora più importante. In ogni caso lo sarebbe stata, indipendentemente dall’esito del match contro i bianconeri. In settimana, con i ragazzi ho lavorato più sull’aspetto mentale, ovvero la leggerezza con cui devono vivere la partita. Non credo che abbiano bisogno di ulteriori pesi sulle spalle. La squadra è presente, è viva e ha lavorato bene come in ogni seduta di allenamento”. Così, a 48 ore circa dalla gara in trasferta contro la Salernitana, il tecnico del Verona, Gabriele Cioffi. “Incontreremo una squadra che in estate ha rinfoltito la sua rosa ma che viene da un momento di difficoltà. In ogni caso, noi andremo a Salerno per fare la nostra partita e per proporre il nostro gioco”, ha aggiunto l’allenatore del Verona. Il club campano è reduce dal brutto ko, per 5-0, rimediato sul campo del Sassuolo. A ruota Cioffi ha parlato della sua posizione: “Il confronto con la società c’è stato, come c’è dall’inizio: discuto sempre di calcio e del mio lavoro con il presidente e il direttore sportivo”. “I ragazzi hanno capito quello che gli sto chiedendo, li vedo presenti e coinvolti. Per domenica, oltretutto, recupereremo anche Faraoni, un giocatore che porta tanto alla squadra, sia a livello morale che dal punto di vista calcistico”, ha continuato il tecnico del team veneto. “Durante la partita contro l’Udinese ho visto una squadra in crescita, con la giusta voglia di giocare e di esprimere il proprio calcio. Anche nei nostri match precedenti ho sempre riconosciuto quella sana frenesia di arrivare al risultato. Nella mia analisi vedo una squadra vogliosa di dimostrare, magari anche commettendo degli sbagli, ma sempre pronta a dare il massimo”, ha precisato Cioffi. “Piccoli contro l’Udinese ha disputato un match di grande sacrificio. Ho scelto di schierarlo dal primo minuto scegliendo così un giocatore che mi potesse dare profondità e velocità in ripartenza. E’ un giocatore di talento, che va recuperato al 100 per 100 e al quale va dato tempo. Ho scelto Verona per affrontare una nuova sfida e credo che sia soprattutto nelle difficoltà che si trovino le possibilità per crescere e per migliorare. La mia intenzione è quella di restare qui per raggiungere il nostro obiettivo”, ha concluso il tecnico del Verona, tornando sulla sua “posizione

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.