Sanità: Manuale della Qualità attribuito all’ospedale Ruggi di Salerno

Stampa
L’Unità Operativa Complessa ‘Acquisizione Beni e Servizi’, dell’AOU Scuola Medica Salernitana di Salerno, a conclusione di un articolato iter di revisione e riscrittura dei processi e delle procedure, nonché di riprogettazione dell’assetto micro organizzativo, con l’assistenza di Memory Consult S.R.L, e superati senza prescrizioni i due stage di verifica da parte dell’Ente Certificatore, ha conseguito la certificazione attestante che la stessa è in possesso di un Sistema di Gestione Qualità, conforme alla norma UNI EN ISO 9001: 2015, per le seguenti attività del settore IAF 3635 ‘Progettazione e gestione gare di appalto e contratti per conto di Aziende Sanitarie o Enti del Sistema Sanitario Nazionale’.

Il Certificato emesso con il numero 56556, dall’ Organismo di Certificazione ‘Certiquality S.R.L del Network IQNET’, è stato consegnato quest’oggi, dall’ing Vincenzo Borrelli, alla Direzione Strategica del Ruggi, alla presenza del Direttore della UOC Certificata, e del Responsabile di Qualità. La UOC Acquisizione Beni e Servizi di questa AOU, risulta essere tra le poche in Italia, ad aver progettato e reso operativo un sistema di gestione della Qualità Certificata in materia di progettazione e gestione gare di appalto e contratti, finalizzato alla qualificazione di Stazione Appaltante.

L’obiettivo dell’iniziativa, che ha coinvolto in diversi momenti e con approccio interattivo tutti gli operatori della UOC interessata, è quello di garantire il miglior risultato possibile, a fronte delle risorse impegnate, e di assicurare oltre alla legalità, il buon andamento e l’imparzialità, una sempre maggiore trasparenza, affidabilità e correttezza delle procedure, che dovranno avere costantemente a riferimento il Manuale della Qualità, anche al fine di contrastare ed eliminare ogni possibile rischio di influenza esterna nella gestione del servizio. Nell’occasione, è stato formalmente presentato anche il Manuale della Qualità.

1 Commento

Clicca qui per commentare

  • Insomma i malati aspettano in ambulanza per morire, ma i dirigenti di de lucra riescono a spendere velocemente i soldi pubblici per ottenere questo risultato.

    Chi non aspetta sono i fornitori pagati più velocemente che in tutta Italia, mentre i malati si devono pagare tutto.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.