Detenuto salernitano si toglie la vita in carcere, dramma ad Ariano Irpino

Stampa
Suicidio numero 77 dall’inizio del 2022. Continua silenziosa la strage nelle carceri italiane dove nonostante le denunce dei garanti e dei sindacati di polizia penitenziaria, al momento, passerelle a parte, la politica continua a girarsi dall’altra parte anche se il primo intervento del nuovo governo Meloni è stato il decreto sull’ergastolo ostativo e con paletti sempre più stringenti per il via libera ai benefici penitenziari.

L’ultimo suicidio è avvenuto nel carcere campano di Ariano Irpino (Avellino) dove a togliersi la vita è stato un detenuto di 40 anni, tossicodipendente, originario della provincia di Salerno, impiccatosi – secondo la ricostruzione di Emilio Fattorello, consigliere nazionale del sindacato autonomo Osapp – all’inferriata della cella utilizzando una cintura.

Fonte il Riformista

 

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.