Scafati: lavori in corso per la riqualificazione di corso Trieste

Stampa
Proseguono senza sosta i lavori per la riqualificazione e messa in sicurezza di corso Trieste che, in questa fase, interessano il tratto compreso tra via Oreste Catalano a via Don Angelo Pagano. Si tratta solo di un primo step degli interventi di manutenzione già programmati e finanziati per la riqualificazione complessiva dell’intera arteria stradale.

“Erano decenni  ha spiegato Il Sindaco Cristoforo Salvati che i residenti della zona attendevano un piano di sistemazione dei marciapiedi e riqualificazione della strada che si rendeva necessario soprattutto per tutelare la sicurezza di pedoni e automobilisti. Chi mi ha preceduto ha fatto solo promesse senza mai mettere in pratica, di fatto, un piano concreto per la messa in sicurezza dell’area”.

“Finalmente, dopo anni di attese, siamo riusciti ad avviare i lavori che ci consentiranno di realizzare marciapiedi e arredi urbani con l’istallazione, tra l’altro, dei dissuasori di velocità. In questa prima fase i lavori riguarderanno il tratto tra via Oreste Catalano a via Don Angelo Pagano. Successivamente procederemo con il restante tratto che va da via don Angelo Pagano a piazza V.Veneto. Un ringraziamento doveroso va all’Assessore alla Manutenzione Camillo Auricchio che ha seguito con attenzione le varie fasi propedeutiche all’avvio dei lavori, in piena sinergia con il responsabile del settore VI, arch. Erika Izzo, che ringrazio”.

“Centriamo – ha commentato l’Assessore alla Manutenzione, Camillo Auricchio un altro importante obiettivo a beneficio della comunità. Riqualificando e mettendo in sicurezza corso Trieste puntiamo a tutelare l’incolumità di chi vive in quella zona, dei pedoni e degli automobilisti. Un intervento fortemente voluto da questa Amministrazione, dal Sindaco Cristoforo Salvati, che ringrazio per la fiducia, e dal sottoscritto, a vantaggio di un’area del territorio dimenticata dalle passate amministrazioni, abbandonata al suo destino da più di 20 anni. Più volte i residenti della zona si erano riferiti a me per sollecitare l’avvio dei lavori e oggi quelle stesse persone mi ringraziano perché abbiamo mantenuto l’impegno che avevamo assunto con loro. Questa è la mia più grande soddisfazione”.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.