Mangia hot dog al chiosco: bambino salernitano di 10 anni al Ruggi per salmonella

Stampa
Un bambino salernitano di 10 anni, che la scorsa settimana si era recato a Napoli con la famiglia, è ricoverato per salmonella all’ospedale Ruggi per aver consumato un hot dog in un chioschetto presente all’interno del parco zoo di Fuorigrotta a Napoli.

Dopo essere tornati a Salerno, il bambino – come riporta il quotidiano “Il Mattino” oggi in edicola – avrebbe iniziato ad accusare sintomi gastrointestinali importanti e tali da richiederne il ricovero nosocomio di Salerno.

Anche il fratellino di 10 mesi avrebbe accusato gli stessi sintomi.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.