Guerin Subbuteo, exploit Salernitana: Santanicchia e Gasparini vincono il Guerino d’oro

Stampa
Domenica 27 novembre si sono disputate le finalissime del prestigioso trofeo Guerin Subbuteo. Dopo le 8 tappe stagionali (4 per il Subbuteo Tradizionale ed altrettante per la disciplina del Calcio da Tavolo) ad avere avuto accesso a questo torneo di chiusura, grazie al ranking determinato dalle sfide di questo circuito, sono stati 52 atleti: 28 giocatori per il Calcio da Tavolo (18 nel torneo Gold, 6 nella competizione Juniores e altri 4 nella gara destinata alla categoria Pulcini), mentre nel tabellone del Subbuteo Tradizionale c’erano 24 atleti. I gironi di qualificazione sono stati composti ed assegnati in base al suddetto ranking ed alla fine, nei due tornei principali, a conquistare il Guerino d’Oro, sono stati due giocatori appartenenti alla Salernitana: Cesare Santanicchia, nella disciplina del Subbuteo Tradizionale, e Ferdinando Gasparini, nel tabellone Gold del Calcio da Tavolo.

SUBBUTEO TRADIZIONALE: I VERDETTI

Nel torneo individuale valido per assegnare il trofeo del Guerin Subbuteo 2022 per la disciplina del Subbuteo Tradizionale i 24 giocatori partecipanti sono stati suddivisi in 4 gironi da 6 atleti ciascuno. Alla fase ad eliminazione diretta hanno avuto accesso i primi 4 di ogni singolo girone, che si sono quindi affrontati nei classici ottavi di finale, quarti, semifinali ed infine la finalissima, che ha visto l’affermazione di Cesare Santanicchia (Salernitana), grazie alla vittoria per 2 a 0, contro Stefano Cafaggi (SC Labronico). Sul podio anche Paolo Finardi (SC Ascoli) e Filippo Filippella (Aosta Warriors), entrambi fermati nelle semifinali.

CALCIO DA TAVOLO GOLD: I RISULTATI FINALI

Nel torneo individuale valido per assegnare il trofeo del Guerin Subbuteo 2022 per la disciplina del Calcio da Tavolo (Gold) i 18 giocatori partecipanti sono invece stati suddivisi, sempre in base al ranking, in 3 gironi da 6 atleti ciascuno. Anche in questo caso sono passati alla fase ad eliminazione diretta i primi 4 di ogni gruppo. Dopo il barrage, si è poi proceduto con i quarti di finale, le semifinali ed in conclusione, la finalissima con il successo di Ferdinando Gasparini (Salernitana), vittorioso contro Alessandro Billi (Subbito Gol Ferrara) per 3 a 2. Piazze d’onore per Alessandro Amatelli (Subbuteo Casale) e William Dotto (F.lli Bari Reggio Emilia), eliminati in semifinale.

CALCO DA TAVOLO JUNIORES: IL VINCITORE DEL GUERINO D’ORO

Il torneo individuale di Calcio da Tavolo per la categoria Juniores valido per l’assegnazione del trofeo del Guerin Subbuteo 2022 di categoria ha visto la partecipazione di 6 giovani atleti che hanno partecipato ad un unico girone all’italiana, al termine del quale i primi due in classifica si sono affrontati per l’assegnazione dell’ambito trofeo. I due finalisti, che hanno terminato il girone appaiati a quota 11 punti, sono stati Mattia Ferrante (Sessana) e Francesco Borgo (Subbuteo Casale), con il primo che ha avuto la meglio nella sfida finale, con il risultato di 5 a 2. Sul podio anche Francesco Manfredelli (Eagles Napoli) e Christian Fricano (Subbuteo Casale).

CALCIO DA TAVOLO PULCINI: I RISULTATI

Il torneo individuale di Calcio da Tavolo Pulcini valido per l’assegnazione del trofeo del Guerin Subbuteo 2022 ha invece visto la partecipazione di 4 giovani giocatori, anch’essi inseriti in un unico girone all’italiana, con sfide di andata e ritorno, al termine del quale i primi due in classifica si sono giocati il Guerino d’Oro in un incontro finale. Ad accedere alla finalissima sono stati Lorenzo Fricano (Subbuteo Casale), che ha chiuso la fase a gironi a quota 16 punti, e Angelo Bisio (Stella Artois Milano), giunto secondo nel girone, con 10 punti, ma che poi ha avuto la meglio, nella finalissima, con il risultato di 3 a 1. Piazze d’onore per Edoardo Landi e Martin Maioli (entrambi appartenenti al Subbito Gol Ferrara)

GUERIN SUBBUTEO: I VINCITORI DELLE COMPETIZIONI A SQUADRE

Le tappe del Guerin Subbuteo precedentemente giocate negli scorsi mesi (4 per la disciplina del Subbuteo Tradizionale ed altrettante per il Calcio da Tavolo) hanno consentito, inoltre, di stabilire i club vincitori delle competizioni a squadre. Nella disciplina del Calcio da Tavolo l’ambito Guerino d’Oro è stato conquistato proprio dalla Salernitana, mentre nel Subbuteo Tradizionale la squadra vincitrice è risultata l’ACS Perugia, che ha anche conquistato il trofeo per la “Combinata”, assegnato alla migliore squadra in entrambe le discipline.

IL GUERIN SUBBUTEO

Il Guerin Subbuteo è considerato uno dei trofei più importanti del circuito nazionale del Calcio da Tavolo e del Subbuteo. La prima, storica, edizione venne organizzata a Genova nel 1978, al termine della quale Stefano Beverini si aggiudicò la vittoria. Organizzato a suo tempo dal genovese Edilio Parodi, importatore e patron del Subbuteo italiano dell’epoca, in collaborazione con lo storico Guerin Sportivo (la più antica rivista di sport del mondo), questo importante torneo si è disputato per ben 18 anni consecutivi (fino al 1995), per poi riprendere la propria attività, dopo 26 anni, grazie alla rinnovata intesa tra la Federazione Italiana Sportiva Calcio da Tavolo (FISCT) ed il magazine sportivo attualmente diretto da Ivan Zazzaroni. Le finali del Guerin Subbuteo sono state disputate presso la suggestiva location di Subbuteoland, sita in quel di Reggio Emilia, e sono state organizzate dalla FISCT in collaborazione con il Settore Nazionale Subbuteo dell’Organizzazione per l’Educazione allo Sport (OPES, ente di promozione sportiva riconosciuta dal CONI).

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.