Salerno. Amianto all’ex Istituto Sacro Cuore, dubbi sullo smaltimento

Stampa
Riscontrata la presenza di amianto, ora i residenti vogliono capire in che modo e quando il materiale verrà smaltito. Resta sotto sequestro il cantiere dell’ex Istituto Sacro Cuore di Torrione a Salerno. Lavori bloccati da diversi giorni e controlli effettuati dall’Arpac su richiesta del Comune di Salerno. Tra grossi cumuli di materiali misti e di alcune parti in disuso di colonne fecali è stato trovato l’amianto. I campionamenti dell’aria hanno evidenziato un valore inferiore al consentito di fibre di amianto aerodisperse. Da capire quali decisioni verranno prese per la vicina scuola Matteo Mari in merito alla bonifica dell’area. Ecco cosa ci hanno detto questa mattina alcuni residenti mentre, tra l’altro, venivano effettuati degli interventi di manutenzione del verde pubblico proprio nella zona dell’ex Sacro Cuore.

 

1 Commento

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.