Luci d’Artista a Salerno: si parte il 2 dicembre ma niente cerimonia per rispetto vittime Ischia

Stampa
Nessuna cerimonia di inaugurazione delle Luci d’Artista nel rispetto della tragedia di Ischia. È quanto deciso dal Comune di Salerno in vista dello start della kermesse luminosa previsto per venerdì pomeriggio. “La nostra regione è colpita da un momento di grande lutto, accenderemo le luminarie senza manifestazioni pubbliche nel rispetto di ciò che è accaduto a Ischia”, le parole del sindaco Vincenzo Napoli.

Tra musica e teatro, mostre e incontri, turisti e concittadini potranno godere di un’offerta ricca e variegata di iniziative dislocate in diversi quartieri della nostra città nei due mesi caratterizzati dalla tradizionale rassegna d’arte luminosa promossa dal Comune di Salerno con il contributo della Regione Campania ha detto il Sindaco Napoli (CLICCA QUI PER IL PROGRAMMA COMPLETO DELL’EVENTO 2022)

 

La brochure presentata questa mattina a Palazzo di Città inserisce la programmazione dei principali teatri del Comune di Salerno, dal Teatro Verdi (in piena stagione lirica), al Teatro Augusteo, passando per il Teatro Genovesi, il Teatro delle Arti e il Ghirelli (tra quelli principali). Non manca, inoltre, la programmazione della zona orientale, su cui spicca quella del Teatro Arbostella:  dal 24 novembre al 15 gennaio torna la mostra d’arte presepiale presso Palazzo Piantanova. Dal 3 al 10 dicembre, a Palazzo Fruscione, si potranno visitare “Le stanze dell’Arte”, manifestazione curata da Olga Marciano e Giuseppe Gorga, “binomio” associtao alla Biennale d’Arte Contemporanea di Salerno. Per l’intero mese di dicembre, presso il Museo Diocesano, verrà esposta la mostra Espressioni d’Arte, una mostra d’arte contemporanea itinerante giunta alla sua quinta edizione. E ancora, dal 3 all’11 dicembre presso Palazzo Genovese, torna “Luci in Avalon” di “Avalon Arte APS” di Salerno. Poi, dall’8 dicembre al 10 gennaio, sarà possibile visitare gli spazi del Complesso di San Michele. Immancabile il presepe dipinto di Mario Carotenuto, presso il Duomo di Salerno.

Tra gli eventi organizzati in collaborazoine con le confederazioni troviamo Fiabe d’Artista al Teatro Augusteo: una manifestazione perfetta per i bambini e che andrà in scena dal 23 dicembre al 6 gennaio. Poi, la rassegna Jazz in Luce in due date a Piazza Portanova, rispettivamente il 16 dicembre (Salerno Jazz Orchestra e Tony Momrelle) e il 30 dicembre (Dj set Alfonso Ventura + Casanova Swing Band). Ancora, ci sarà la Casa di Babbo Natale a cura della Confederazione dell’Artigianato e che si troverà sul Lungomare dal 10 dicembre al 6 gennaio e con possibilità di scattare una foto con Santa Claus durante i weekend. Per ultimo, arriva Natale Insieme, una piccola manifestazione fieristica che si svolgerà dal 6 dicembre all’8g ennaio, in maniera dislocata, tra Piazza Sant’Agostino e nello spiazzale a ridosso del Grand Hotel Salerno.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.