Collaboratori domestici, stangata per le famiglie: aumento del 9% dello stipendio

Stampa
L’aumento dello stipendio di colf e badanti potrebbe scattare in automatico dal primo gennaio 2023 a causa dell’inflazione e il conseguente aumento dei prezzi che i cittadini italiani stanno registrando in questo caldo autunno.

Il rischio – come riporta il sito web money.it –  è una stangata per le famiglie italiane che si potrebbero ritrovare nel nuovo anno a pagare molto di più i collaboratori domestici, quindi colf, badanti e anche baby sitter, e con non poche difficoltà.

A lanciare l’allarme dell’aumento senza controllo dello stipendio di colf e badanti dal prossimo anno ormai alle porte è Fidaldo (Federazione Italiana dei Datori di Lavoro Domestico) in rappresentanza di Nuova Collaborazione, Assindatcolf, Adld e Adlc, tutte sigle sindacali che rappresentano i datori di lavoro domestico appunto e quindi le famiglie italiane.

Ma quanto potrebbe costare alle famiglie italiane l’aumento automatico dello stipendio di colf e badanti dal 1° gennaio? Il Contratto collettivo nazionale del lavoro per colf e badanti scade il prossimo 31 dicembre e se non si raggiunge un accordo economico per la parte retributiva, dal 1° gennaio 2023 potrebbe scattare l’aumento automatico con un adeguamento all’80% dell’inflazione che si basa sugli incrementi dell’indice annuo dei prezzi al consumo per famiglie di operai e impiegati accertati dall’Istat.

L’aumento automatico calcolato per lo stipendio dei lavoratori domestici potrebbe essere del 9%.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.