“La SS 163 non è un autodromo” la denuncia della Fenailp di Amalfi

Stampa
L’ennesimo mortale incidente verificatosi domenica scorsa, sulla statale costiera amalfitana che è costata la vita al giovane Massimo De Rosa, , ha sconvolto non solo l’intera comunità di Praiano ma tutti i cittadini della costiera.

Purtroppo, afferma Francesco Florio Delegato della FeNAILP di Amalfi, con sempre maggior frequenza assistiamo ad incidenti dovuti all’alta velocità di motocicli che, continuano a scambiare la Ss163 per un autodromo.

Massimo De Rosa ritornava dal lavoro a casa per abbracciare la moglie e la figlia di appena 4 anni.

Crediamo che sia giunto il momento, continua Florio, di fermare questa scia di sangue che macchia la costiera amalfitana, la costa più bella del mondo e, in questa occasione  anche la più triste .  E’ giunto il momento che gli Enti preposti elaborino un’azione comune affinché vengano istituiti nei punti più nevralgici dell’intera costiera, i sistemi di rilevamento elettronico della velocità.  I ricavi delle sanzioni potrebbero essere utilizzati nel miglioramento dei servizi.

Esprimo a nome personale e di tutti gli Operatori del Commercio dell’Artigianto del Turismo e dei Servizi della Costiera Amalfitana , chiude Francesco Florio, le nostre più sentite condoglianze ai familiari della vittima. La nostra Federazione si rende disponibile a partecipare ad  incontri con gli enti preposti sul tema della sicurezza delle nostre strade e  che porti a fermare  questo fenomeno.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.