Sfregio alla Salerno turistica: materasso gettato vicino al Corso con i croceristi in città

Stampa
Uno sfregio, l’ennesimo, al decoro e all’immagine turistica di Salerno, perpetrato dai soliti cittadini incivili.

I “cafoni”, probabilmente approfittando dell’oscurità della notte e del riposo domenicale nel calendario della raccolta differenzia lungo le strade da parte degli addetti di Salerno Pulita, hanno abbandonato un vecchio materasso, addirittura matrimoniale, su una scala (peraltro piena di vegetazione folta e di sporcizia) in pieno centro.

Come documenta anche il video, girato da salernonotizie.it, dopo la segnalazione che una utente ha fatto giungere in redazione, il rifiuto è stato scaraventato lungo i gradini che collegano via Cuomo, praticamente all’altezza dell’ingresso dell’istituto Regina Margherita, con via Francesco Conforti che poi sbuca sulla principale arteria dello shopping cittadino.

Tutto questo, peraltro, proprio nella giornata in cui stanno sbarcando migliaia di croceristi arrivati alla Stazione Marittima con la nave Mein Schiff 2.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.