Ennesima minaccia dell’UE: pronta sanzione per l’Italia per cattiva gestione dei rifiuti in Campania con multa da 100 mln all’anno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Incendio_rifiuti_rogo_terra_dei_fuochi“Servono immediatamente i termovalorizzatori e tutti gli impianti necessari a rendere la Regione Campania autonoma ed in grado di smaltire da sola tutti i propri rifiuti. È necessario costruire almeno un termovalorizzatore in ogni Provincia, così da ottenere una valorizzazione energetica del rifiuto indifferenziato, continuando a spingere per innalzare la percentuale della raccolta differenziata”.

È quanto ha dichiarato Alfonso Fimiani, Presidente dei Circoli dell’Ambiente, che continua: “La verità è che la Campania ha intrapreso un percorso importante e si vedono già i primi risultati: Comuni che pochi anni fa erano a meno del 10% oggi hanno superato il 50% di raccolta differenziata. Certo, si può fare ancora meglio ed un’azione sinergica tra Istituzioni, associazioni e cittadini potrà far raggiungere i picchi della differenziazione.

E se alla stessa sarà abbinata una fiscalità ecologica in grado di ridurre i rifiuti sia in fase di produzione che in fase di consumo la nostra Regione potrà ergersi ad eccellenza e modello. Ma senza i termovalorizzatori, gli impianti a biomasse, gli strumenti atti a ridurre il rifiuto umido domestico e quant’altro necessario, il ciclo dei rifiuti non verrà mai completato. Mi appello alla responsabilità dei miei concittadini” conclude “affinché terminino le manifestazioni drogate dalla sindrome NIMBY e si chieda alle Istituzioni, con determinazione e serietà, un’azione decisa per la costruzione degli impianti e la bonifica delle terre inquinate”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.