Basket: Techmania Bellizzi pronta alla partitissima con la Scola Bk Donato Avenia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Basket_canestroMancano ormai poche ore alla “madre di tutte le partite”: domenica alle 18.30 al palazzetto dello sport A. Di Concilio di Agropoli si troveranno di fronte Scola Bk Donato Avenia e Techmania Basket Bellizzi, le due squadre che stanno interpretando alla grande il ruolo di schiacciasassi nel campionato di Serie C Regionale 2013/14 (ben 6 punti di vantaggio sugli inseguitori). La vincente si guadagnerà una buona fetta di promozione ma nulla sarà perduto anche per chi uscirà sconfitto da questo scontro tra titani, visto che il calendario offrirà ancora ben 8 partite di campionato ricche di insidie per entrambe le capolista.

In casa Bellizzi si respirano grande ottimismo e fiducia nei propri mezzi, anche se da parte di tutti c’è la consapevolezza della difficoltà dell’impegno, dopo la batosta subita in casa all’andata e considerando il fatto che domenica si giocherà in condizioni avverse, davanti al pubblico avversario. I ragazzi di coach Ferrara però non saranno soli, data la bella iniziativa della società di mettere a disposizione dei propri tifosi dei bus che consentiranno ai fans gialloblù una comoda trasferta.

“Sarà sicuramente una grande partita! Ci aspettiamo molto dai nostri ragazzi, pur nella piena consapevolezza del valore degli avversari” – a parlare è Nicola Pellegrino, presidente del sodalizio bellizzese – ”Speriamo di vincere e di ribaltare la sconfitta dell’andata ma se anche non dovessimo riuscire a prevalere non lo riterremmo un dramma. Il campionato è ancora lungo e domenica non sarà detta l’ultima parola. Siamo un grande gruppo e lo dimostreremo anche stavolta!”.

“Forse all’inizio del campionato nessuno avrebbe scommesso che a questo punto avremmo avuto la possibilità di giocarci il primato con Agropoli” – dichiara Pierluigi Orlando, assistant coach – “Ora ci siamo e ce la giocheremo al massimo delle nostre possibilità. Sappiamo che loro sono un’ottima squadra ma abbiamo capito, rispetto alla gara d’andata, che non sono imbattibili. Stiamo lavorando al meglio per farci trovare pronti fermo restando che, al di là del risultato di domenica, il campionato è ancora lungo”.

“La voglia di vincere è forte!” – parole e musica dell’ala Gerardo Esposito – “Spero riusciremo a concretizzare il nostro entusiasmo in una buona prestazione. Una cosa è certa: ce la metteremo tutta dando il 110% per metterli il più possibile in difficoltà. Stiamo lavorando bene e l’unione del gruppo sarà anche stavolta la nostra forza, che rimarrà tale anche in caso di sconfitta”.

Gli appassionati della palla a spicchi sono avvertiti: domenica ci sarà davvero da divertirsi ad Agropoli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.