Dopo Breda e Lazzaro ora c’è anche Gustavo nella storia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Salernitana_Benevento_16_GustavoSu tutti, c’è Breda al 76°. Gol frantumaderby ad Avellino di qualche anno fa, troppo bello per restare nel mondo reale degli almanacchi, tanto bello da diventare epitaffio da striscione da esporre a testa alta e poi simbolo dell’orgoglio granata. Un gradino più giù, Lazzaro al 94°, quel graffio che lacerò il popolo napoletano al San Paolo e che ancora oggi ci ritorna in mente in quei momenti in cui, alla Peter Pan, abbiamo bisogno di un pensiero felice per volare con la fantasia.

Ma da domenica,  nella storia granata dei minuti da fermare nel tempo, entra di diritto anche Gustavo che ha fermato le lancette del derby anche lui come Lazzaro al minuto 94. Da un italo argentino ad un italo brasiliano che riporta la Salernitana dall’inferno al paradiso dando corpo e slancio ad una rimonta da ieri sempre più probabile. L’esame di maturità, il primo della serie, è stato superato a pieni voti. La Salernitana ha dimostrato di essere squadra e lo ha fatto contro un avversario forte, sotto di un gol ed in rimonta su un campo al limite della praticabilità. Gustavo non solo ha fatto vincere la Salernitana.

Gustavo ha riacceso quell’entusiasmo che neppure le vittorie in campionato e coppa avevano riportato. Da ieri la Salernitana è tornata ad emozionare, a far palpitare il cuore granata, quel cuore fermato da polemiche, tensioni ed errori in fase di allestimento della squadra. Errori che sono proseguiti con la scelta di uomini e calciatori sbagliati. Ieri Lotito è stato fischiato da alcuni tifosi quando è entrato in campo a fine partita. Una parte della tifoseria non ha dimenticato gli errori commessi dal duo dirigenziale. Così come appaiono fuori luogo le dichiarazioni del patron quando dice che la Salernitana è una Ferrari ed oggi c’è chi sa guidarla. La Ferrari, se di Ferrari si parla è arrivata a gennaio e non prima. A Sanderra prima ed a Perrone poi si è data una utilitaria spacciandola per Ferrari.

VIDEO DA YOUTUBE: GUSTAVO AL 94° – DERBY SALERNITANA-BENEVENTO 2-1

VIDEO DA YOUTUBE: LAZZARO AL 94° – DERBY NAPOLI-SALERNITANA 1-1

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.