“Italia Viva”, da Salerno il manifesto sulla trasformazione urbana e le sue potenzialità con De Luca, Sgarbi, Bofil e De Masi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
sgarbi_salerno_de_luca_crescent“Italia Viva. Per una carta del rinnovo urbano”. Parte da Salerno un manifesto, una riflessione nazionale sulla trasformazione urbana e le sue potenzialità culturali, economiche, occupazionali. La palude burocratica e l’incerto quadro normativo, il comitatismo e lo pseudo ambientalismo rendono l’Italia un paese mummificato dove il rinnovo urbano – grande risorsa per il futuro del paese – diventa un sentiero di guerra, irto di ostacoli e senza reale tutela dell’ambiente.

La riflessione nasce dall’esperienza maturata a Salerno dal 1993. La città ha vissuto una profonda trasformazione urbana che ne ha mutato la storia ed il destino. Ad oggi Salerno è, per quanto realizzato, per i cantieri ed i progetti, una delle realtà più dinamiche d’Italia e d’Europa.

A discutere di questi temi cruciali, dopo l’intervento del Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, uno straordinario novero di protagonisti della vita professionale, sociale e culturale del nostro paese insieme ai vertici di costruttori, architetti ed ingegneri:

 

Ricardo Bofill – Architetto

Vittorio Sgarbi – Critico d’arte

Domenico De Masi – Sociologo

Franco Purini – Architetto

Stefano Stanghellini – Presidente Urbit/Urban Promo

Silvia Viviani – Presidente Nazionale INU

Paolo Buzzetti – Presidente Nazionale ANCE

Adolfo Guzzini – Presidente Nazionale IN/ARCH

Luca Zevi – Presidente IN/ARCH Lazio

Leopoldo Freyrie – Presidente Nazionale Consiglio Nazionale Architetti

Armando Zambrano – Presidente Consiglio Nazionale degli Ingegneri

Maurizio Tira – Presidente Centro Nazionale Studi Urbanistici

Nicola Di Battista – Direttore rivista Domus

Roberto Gerundo – Presidente INU Campania

Introduce: Domenico De Maio – Assessore Urbanistica Comune di Salerno

 

Parteciperanno i presidenti degli ordini provinciali degli architetti e degli ingegneri della Campania, il Presidente nazionale di Federarchitetti e il Presidente di Confedertecnica Campania.

 

“Obbligata a restare immobile e uguale a se stessa per essere meglio ricordata, Zora languì, si disfece e scomparve. La Terra l’ha dimenticata”.

 

Italo Calvino Le Città Invisibili

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.