Cgil Campania: Segretario Tavella, “Premier Renzi deve rispettare il sindacato”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
tavella“Il presidente del Consiglio Renzi deve rispettare il sindacato. Noi dobbiamo esprimerci nel merito dei provvedimenti che Renzi vorrà prendere, ma l’inizio non mi sembra buono”. Così il segretario generale della Cgil Campania Franco Tavella in relazione al botta e risposta tra il presidente del Consiglio Matteo Renzi e la leader Cgil Susanna Camusso. Secondo il segretario generale della Campania, l’atteggiamento di Renzi è stato ”sprezzante, arrogante, mancando di rispetto a milioni di lavoratori che aderiscono al sindacato”. “Se dovessi giudicare i primi atti del Governo – ha concluso Tavella – direi che il grande assente è il Mezzogiorno che invece doveva essere la leva per far ripartire il Paese”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.