Giffoni V.P: Due milioni di euro per l’efficientamento energetico

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Giffoni_Valle_Piana_MUNICIPIODue milioni di euro per l’efficientamento energetico degli edifici pubblici sono stati finanziati al Comune di Giffoni Valle Piana dalla Regione Campania. I fondi Fers 2007/2013 sono compresi nel programma “Energia Efficiente” per promuovere e sostenere l’efficienza energetica della Campania.

Tre sono gli edifici comunali sui quali saranno realizzati moderni impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica: la sede municipale di via Vignadonica, la scuola per l’Infanzia della frazione Santa Caterina e la scuola media “Fratelli Linguiti” di via Beneventano.

Il progetto “Interventi di efficiantamento energetico degli immobili comunali”, redatto dall’ufficio tecnico del Comune, diretto dall’ingegnere Gerardo Cancellario, che è stato finanziato dalla Regione, prevede anche importanti lavori di riduzione della dispersione termica. Sui tetti della sede municipale e della scuola Linguiti saranno realizzati dei “cappotti esterni” che fungeranno da isolante termico.

Si tratta di un intervento previsto nel Piano Energetico Comunale che, due anni fa, abbiamo scelto di dotarci per migliorare l’efficientamento energetico delle nostre strutture e del nostro territorio – dichiara il Sindaco Paolo Russomando – Su tre strutture pubbliche – la casa comunale, la scuola di Santa Caterina e l’istituto fratelli Linguiti – realizzeremo lavori per ridurre la dispersione termica e moderni impianti fotovoltaici per la produzione di energia. Questo intervento è frutto dell’impegno del personale dell’ufficio tecnico e del consigliere comunale Giovanni Giannattasio, che ha seguito l’intero iter del procedimento fino al finanziamento”.

Alla scuola Linguiti, secondo il progetto tecnico, è prevista una stazione di servizio di biciclette pubbliche “bike sharing”. Dieci saranno le biciclette a servizio della collettività e dei turisti.

“La Città di Giffoni – conclude il Primo cittadino – si è posta l’obiettivo di raggiungere gli standard europei per la qualità della vita con la realizzazione anche della sua prima stazione di “bike sharing” e, nel tempo, di una “smart city” per favorire i collegamenti dei cittadini e dei turisti”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.