Pontecagnano: apre il bar e viene aggredito da tre sconosciuti, è giallo sulle cause

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Gazzella_CarabinieriMisteriosa aggressione avvenuta domenica mattina a Pontecagnano. Un uomo L.G. di 43 anni titolare di un bar sulla strada nazionale è stato avvicinato da tre sconosciuti che lo hanno picchiato selvaggiamente procurandogli numerose ferite. Il gestore del bar è stato soccorso dai volontari del Vopi che lo hanno trasferito all’Ospedale Ruggi di Salerno. Le sue condizioni non destano preoccupazione. Sull’episodio stanno indagando le forze dell’ordine. Negli ultimi giorni a Pontecagnano si sono verificati numerosi episodi strani: incendi di auto, esplosione di bombe carte e questa mattina, alle prime luci dell’alba l’aggressione al barista 43enne.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.