I fatti del giorno: mercoledì 26 marzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiPROVINCE,OGGI VOTO SENATO;RENZI:STOP INDENNITA’ 3000 POLITICI
TAGLI STIPENDI MANAGER,MORETTI A PREMIER:ASPETTO SUA PROPOSTA
L’aula del Senato vota oggi il ddl per l’abolizione delle
province: se la nostra proposta passa 3.000 politici smetteranno
di ricevere un’indennità dagli italiani, afferma Renzi. Ieri
governo battuto due volte in commissione; bocciata per 4 voti la
richiesta d’incostituzionalità di M5s. Sui tagli agli stipendi
dei manager Moretti sfida il premier: aspetto la sua proposta.
—.
UCRAINA, OBAMA MINACCIA PUTIN: SI FERMI O REAGIREMO
BUFERA SU TIMOSHENKO, ‘SPAREREI A PRESIDENTE RUSSO CON MITRA’
Resta alta la tensione sull’Ucraina, con Obama che minaccia la
Russia: si fermi o reagiremo. Bufera intanto sulla Timoshenko:
sparerei a Putin con un mitra, afferma in un’intercettazione.
Oggi la crisi ucraina sarà sul tavolo del vertice Ue-Usa, che
vede il presidente americano per la prima volta a Bruxelles.
Novo test missilistico di Pyongyang: condanna da parte americana
—.
OBAMA ARRIVA STASERA A ROMA, CAPITALE BLINDATA
PUNITI TRE AGENTI SCORTA. DOMANI DA PAPA, NAPOLITANO E RENZI
Roma blindata per l’arrivo di Obama. L’Air Force One dovrebbe
atterrare stasera a Fiumicino. Possibile anche l’arrivo di
Michelle e le figlie. Domani il presidente Usa incontrerà papa
Francesco in Vaticano, Napolitano al Quirinale e Renzi a Villa
Madama; nel pomeriggio visita al Colosseo. Tre agenti dello
scorta di Obama trovati ubriachi sono stati rispediti negli Usa.
—.
AEREO SCOMPARSO, RIPRENDONO LE RICERCHE NELL’OCEANO INDIANO
FRANA VICINO SEATTLE, BILANCIO SALE A 24 MORTI E 176 DISPERSI
Sono riprese stamattina nell’oceano Indiano le ricerche
dell’aereo della Malaysia Airlines, interrotte ieri a causa del
maltempo. Non ci fermeremo finché non risolveremo questo enigma,
afferma il premier australiano Abbott. Negli Stati Uniti sale a
24 morti il bilancio delle vittime della frana abbattutasi su un
villaggio vicino Seattle; ancora 176 i dispersi.
—.
MADIA: PREPENSIONAMENTI FRA STATALI PER AIUTARE GIOVANI
VISCO: PER TAGLIO DEBITO SERVE CRESCITA, NON MANOVRE
Prepensionamenti tra gli statali per favorire l’ingresso dei
giovani: è la proposta del ministro Madia, che smentisce invece
il rischio di 85mila esuberi nella Pubblica amministrazione. Per
tagliare il debito serve la crescita e non manovre correttive,
afferma Visco. Oggi l’Istat diffonde i dati sul commercio al
dettaglio a gennaio e sulla fiducia dei consumatori a marzo.
—.
CALCIO:ROMA-TORINO 2-1,OGGI JUVE COL PARMA E NAPOLI A CATANIA
MORTE MOROSINI:NON USARONO DEFIBRILLATORE,3 MEDICI A GIUDIZIO
Nell’anticipo della 30ma giornata di Serie A la Roma batte il
Torino 2-1, superando i granata con un gol in pieno recupero di
Florenzi. Oggi le altre, con la la Juve che ospita il Parma ed
il Napoli impegnato a Catania. La morte di Morosini: a giudizio
i tre medici che soccorsero il centrocampista del Livorno senza
usare il defibrillatore. (ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.