25 Aprile: a Salerno torna una festa di pacificazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
25_aprile_2014_5Archiviate le spinte revisioniste e le conseguenti tensioni di piazza, le celebrazioni del 25 aprile tornano ad essere una festa di pacificazione anche a Salerno. Quest’anno niente polemiche ed invettive  ma un cammino più sereno ed uno sguardo più mirato sull’attualità, laddove la Festa per la Liberazione dal nazifascismo coincide, oggi, con una delle crisi più profonde della nostra storia repubblicana. Nelle allocuzioni istituzionali e nelle testimonianze di partigiani e studenti c’è la piena consapevolezza di un conflitto sociale latente provocato dal cortocircuito economico finanziario che spesso fa venire meno ogni certezza, insieme al lavoro ed ai valori alla base della convivenza civile. Lungi dall’essere ancora la Festa di una parte contro un’altra, la sintesi di una contrapposizione ideologica senza storia, il 25 aprile non è la resa dei conti tra vincitori e vinti ma è l’occasione per stare insieme, riflettere e ritrovarsi più solidi negli ideali comuni di libertà e democrazia. Ideali che non possono essere scontati, ideali che vanno coltivati perché non si appassiscano.

IL MESSAGGIO DI DE LUCA SU FACEBOOK. “I valori del passato devono essere riconquistati ed attualizzati, altrimenti diventano liturgie morte. Oggi la Festa della Liberazione significa lotta contro la violenza e sostegno alle famiglie che non ce la fanno più. Perché possano rivivere quei valori che hanno condotto alla Liberazione e fondato la Repubblica Italiana non bastano le cerimonie: oggi essi devono manifestarsi come solidarietà nei confronti di chi vive in condizioni di difficoltà”. Lo ha detto il sindaco De Luca sulla sua pagina facebook.

 

 

 

SALERNO: 69° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE, INTERVENTO PROVINCIA DI SALERNO

SALERNO: 69° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE, INTERVENTO VICE SINDACO 

SALERNO: 69° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE, INTERVENTO PREFETTO

SALERNO: 69° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE, INTERVENTO ESERCITO

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.