Pagamento operai forestali Comunità Montane, Nugnes: “Regione ha messo in atto tutti gli adempimenti”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
nugnes_danielaSulla situazione dei pagamenti degli operai forestali delle Comunità Montane la Regione Campania ha messo in atto tutti gli adempimenti previsti per poter mettere gli Enti delegati nelle condizioni di pagare gli stipendi agli operai”, così Daniela Nugnes, assessore all’Agricoltura della Regione Campania.
Per quel che riguarda l’annualità 2012, il cui piano di forestazione è inserito nell’Accordo di Programma Quadro a valere sul Fondo sviluppo e coesione, sui 60 milioni stanziati ne sono stati erogati circa 50. Il saldo di circa 10 milioni sarà erogato a seguito della presentazione della rendicontazione finale”.
Ad oggi – prosegue – per quel che riguarda, invece, il piano di forestazione 2013, finanziato a valere sulle risorse del Pac, piano per il quale già nello scorso mese di dicembre erano state effettuate liquidazioni a tutti gli Enti delegati previsti dalla legge 11/96 con un primo anticipo di 20 milioni di euro, sulla seconda anticipazione l’assessorato all’Agricoltura ha provveduto a liquidare i 12 Enti delegati che hanno presentato la rendicontazione (Comunità Montane di Monte Santa Croce, Titerno ed Alto Tammaro, Taburno, Ufita, Terminio Cervialto, Irno Solofrana, Monti Picentini, Vallo di Diano, Calore Salernitano, Alento Montestella, Bussento Lambro e Mingardo, Provincia di Avellino). Per questi Enti, le risorse da parte della Regione Campania sono state già erogate. Inoltre sono in istruttoria le liquidazioni per le Comunità Montane del Matese e degli Alburni”.

 

In corso di definizione, inoltre, la programmazione per l’annualità 2014 che ci consentirà, a breve, di prevedere anche una anticipazione per l’annualità in corso” continua l’assessore.

 

Proprio nel rispetto dei tanti lavoratori del comparto, più volte abbiamo invitato gli Enti delegati a presentare tutte le documentazioni necessarie. Lo scorso 12 maggio sono partite le diffide della Regione Campania per quegli Enti che, nonostante i solleciti, erano ancora inadempienti”, conclude la Nugnes.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.