I fatti del giorno: sabato 17 maggio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiCANTONE: POTERI SPECIALI PER EXPO, DDL GRASSO SOLO LEGGE SPOT
DELL’UTRI, OK A ESTRADIZIONE. SCAJOLA,INTERROGATORIO DI 7 ORE
Il capo dell’Autorità anticorruzione Cantone chiede poteri
speciali contro le tangenti Expo: non mi interessano “gite
milanesi”. E attacca il ddl Grasso: ennesima legge spot. Oggi
interrogatorio di garanzia per Genovese. Ok all’estradizione di
Dell’Utri. Scajola ascoltato 7 ore in carcere. Due poliziotti ai
domiciliari per fuga di notizie a politici e funzionari.
—.
VIA LIBERA ALLE PRIVATIZZAZIONI, POSTE E ENAV SUL MERCATO
RENZI: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. CAOS E FIDUCIA SU DL CASA
Via libera alle privatizzazioni: Poste ed Enav saranno cedute
rispettivamente al 40 ed al 49%. Dopo il dato sul calo del pil,
Renzi esclude manovre correttive e parla di nuovi sgravi fiscali
per pensionati e partite iva. Sul dl casa pasticcio della
maggioranza alla Camera: per 3 volte manca il numero legale; il
Governo pone la fiducia. Oggi a Roma corteo per i beni comuni.
—.
UCCIDE NONNI E ZIA NEL VERCELLESE, SI COSTITUISCE 25ENNE
ROMA: CADAVERE DONNA NUDA NEL TEVERE, E’ GIALLO
Si è costituito in serata il 25enne che ieri ha ucciso gli
anziani nonni e la zia 56enne nella loro villetta di Santhià,
nel Vercellese. Il giovane si è presentato alla Polizia
ferroviaria di Venezia in stato confusionale e con gli abiti
ancora sporchi di sangue. A Roma giallo dopo il ritrovamento del
cadavere di una donna senza vestiti nel Tevere.
—.
GRILLO: VIVISEZIONE PER DUDU’. POI RETTIFICA, MA E’ BUFERA
RENZI: PIU’ FORTI DEI PAGLIACCI. BERLUSCONI: RESTO IN CAMPO
Bufera su Grillo per la sua battuta contro Dudù: il cane di
Berlusconi “deve essere affidato alla vivisezione”. Poi corregge
il tiro. L’Italia è più forte dei buffoni e dei pagliacci: è
l’attacco di Renzi a Grillo in vista delle europee. Resto in
campo anche con Fi sotto il 20%, assicura intanto Berlusconi.
Spettro astensionismo: appello al voto da parte di Napolitano.
—.
APPLE E GOOGLE SIGLANO TREGUA, BASTA RICORSI
GIGANTI HITECH VERSO ACCORDO SU BREVETTI SMARTPHONE
Apple e Google siglano una tregua clamorosa, sancendo per il
momento la fine di tutti i ricorsi legali ancora pendenti e
creando le condizioni per una collaborazione ed un accordo che
regoli il mercato mondiale degli smartphone. Le cause
miliardarie tra i due giganti dell’hi-tech sono state circa 200
dal 2010.
—.
CALCIO, AGNELLI A CONTE: ALLA JUVE NESSUNO E’ INDISPENSABILE
TENNIS: ROMA, ERRANI OGGI IN SEMIFINALE CONTRO LA JANKOVIC
Alla Juventus nessuno è indispensabile: questa la posizione di
Agnelli. Ma i giocatori vogliono che il tecnico resti: Conte è
la Juve, afferma Tevez. Berlusconi apre invece a Seedorf: non
escludiamo di continuare con lui se si trova un accordo. Il
tennis: oggi Errani-Jankovic in semifinale a Roma. Il
Motomondiale: stamani a Le Mans qualifiche del Gp di Francia.
(ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.