Giffoni Valle Piana: la Tasi si paga in un’unica soluzione il 16 dicembre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Giffoni_Valle_Piana_MUNICIPIOApprovati in Consiglio Comunale i primi provvedimenti relativi ai tributi locali per l’anno 2014. L’Assemblea Cittadina, su proposta dell’Amministrazione guidata dal Sindaco Paolo Russomando, ha deliberato l’approvazione del regolamento della IUC (Imposta Unica Comunale), istituita dal Governo, che risulta composta da tre componenti:

 1)   IMU (imposta sui fabbricati diversi dall’abitazione principale);

2)   TASI (tassa sui servizi);

3)   TARI (tassa sui rifiuti).

Per l’IMU rimangono invariate le aliquote rispetto al 2013 e le scadenze di pagamento sono: 16 giugno (acconto 50%) e 16 dicembre (saldo). Da quest’anno sono equiparate a prima casa, e quindi esenti, le abitazioni dei residenti all’estero, purché non locate, e le abitazione date in comodato gratuito ai figli (o dai figli ai genitori) per l’importo di rendita catastale fino a 500,00 euro , limitatamente ad una sola unità per ogni soggetto concedente.

Per la TARI le tariffe, invece, saranno deliberate entro il 31 luglio e si verserà nel rispetto del seguente calendario: 30 giugno (acconto 25% della bolletta TARES del 2013); 31 agosto (secondo acconto 25%); 31 ottobre (terzo acconto 25%); 31 dicembre (saldo). Per la TASI, infine, nessun contribuente dovrà versare alcunché a giugno o a settembre. L’unica scadenza prevista è il 16 dicembre per le abitazioni principali.

Abbiamo tenuto conto dell’esigenze dell’Ente, senza appesantire oltremodo il carico fiscale agli utenti” – ha dichiarato l’Assessore ai Tributi Fortunato De Mattia – “Inoltre, anticipando anche il rinvio del governo a settembre, abbiamo cercato di superare il caos normativo generato da una revisione generale del sistema tributario locale da parte dell’amministrazione centrale”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.