Blitz antipedofilia nel salernitano, 7 arresti. Cercavano incontri sessuali via internet

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
carabinieri_prostituzione_arrestiIl Gip di Salerno su richiesta della locale Procura ha eseguito sette misure di custodia cautelare nei confronti di altrettante persone. Con le accuse di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione minorile uno di loro è finito in carcere, gli altri 6 sono accusati di atti sessuali con minori e di questi ultimi quattro sono finiti agli arresti domiciliari e due sono state sottoposte all’obbligo di dimora. I carabinieri del comando provinciale di Salerno hanno così portato alla luce nell’agro sarnese nocerino un giro di prostituzione minorile dando esecuzione alle misure cautelari disposte dal gip del tribunale di Salerno su richiesta della procura. Gli indagati sono delle province di Salerno ed Avellino tutti accusati di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione minorile: adolescenti, di età compresa tra i 15 e i 17 anni attiravano i clienti attraverso annunci su siti internet. Tra gli indagati, un uomo metteva a disposizione la propria abitazione per favorire gli incontri tra i minorenni e i clienti, pretendendo una quota per ogni incontro effettuato. Le indagini non si sono concluse e altri tre indagati sono sottoposti a perquisizioni domiciliari per atti sessuali con minori.

 GUARDA I VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. solo ai domicilari con “accuse di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione minorile”: che legge di me..a.

  2. Precisiamo, il termine esatto è Ephebophilia(15-19 anni) . Non voglio in alcun modo proteggere i criminali , quindi non iniziate ad inventarvi risposte sul fatto che sto proteggendo questi tizi come spesso molti malati di mente che non sanno leggere fanno.Ho solo precisato il termine esatto che un giornalista dovrebbe usare.
    PS: Aggiustate il riconoscimento del codice di sicurezza, una volta su tre da errore…….

  3. CF: concordo in pieno! ormai c’è un abuso impressionante del termine “pedofilia”: un uomo di 40 che sta con una donna (sì, donna, visto che probabilmente avrebbe potuto avere figli già da 4-5 anni!) di 17 già viene chiamato pedofilo!
    Pedofilo si riferisce ai bambini, quindi a individui di entrambi i sessi che non hanno ancora raggiunto maturità sessuale. Dal punto di vista fisiologico, tra un ragazzo di 15 anni e uno di 35 non c’è nessuna differenza, anzi, potrebbe essere più “uomo” quello di 15!

    Discorso TOTALMENTE diverso è da farsi per i “veri” bambini; per esempio riguardo i purtroppo non rari casi di violenze ai danni di individui addirittura di tre o quattro anni… questa è la vera pedofilia..
    Piuttosto, io parlerei di “abuso” e “violenza”, questi sì vanno perseguiti e condannati duramente, ma allo stesso modo in cui potrebbero avvenire a danno di una donna di 19 o 40!
    Faccio notare che, secondo un TG nazionale, in questo caso pare che fossero anche i minorenni a gestire i propri “affari” .. così come negli altri casi di Roma e Milano.

    Io quasi arresterei i genitori, che forse li hanno cresciuti male! Se io genitore di una 15enne la vedo con borse e scarpe firmate che costano 10 volte i soldi che le passo.. forse dovrei avere qualche sospetto..

    Penso che la legge sia leggermente fuori dalla realtà attuale e probabilmente va rivista .. o forse ne andrebbe rivista l’applicazione, ma se una ragazza di 17 anni decide di prostituirsi non ditemi che è “minorenne” e non capace di capire cosa sta facendo: dopo pochi giorni potrebbe avere 18 anni e certamente non le si illuminerà l’intelletto improvvisamente!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.