I fatti del giorno: mercoledì 11 giugno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiEXPO,SCONTRO MARONI-RENZI:’OPERE A RISCHIO’,’PENSI A REGIONE’
OGGI GIP SU PARIS-MALTAURO. MOSE, COMMISSIONE CAMERA SU GALAN
Botta e risposta a distanza tra Maroni e Renzi sull’Expo: opere
a rischio, secondo il governatore lombardo; pensi alla Regione,
replica il premier dal suo viaggio in Asia. Oggi il gip dovrebbe
pronunciarsi sulle istanze di scarcerazione di Paris e Maltauro,
che hanno ricevuto parere negativo dai pm. Mose: la commissione
Autorizzazioni della Camera esaminerà a breve il caso Galan.
—.
CRISI: PRODUZIONE, BALZO DI PRIMAVERA. OCSE VEDE RIPRESA
S&P: ATTENTI AL DEBITO. OGGI INCONTRO TRA MERKEL E DRAGHI
La ripresa mostra i primi segni. La produzione industriale ad
aprile mette a segno un balzo di primavera: +0,7%, rispetto al
+0,5% atteso. Anche l’Ocse registra per l’Italia indicazioni di
cambiamento del clima economico, mentre S&P lancia l’allarme per
il debito di Italia, Portogallo e Grecia. Oggi incontro tra la
Merkel e Draghi.
—.
ALITALIA, OGGI GOVERNO-SINDACATI. LUPI: CRESCITA O CHIUSURA
FIAT, SALTA TRATTATIVA CONTRATTO. RAI,OGGI SCIOPERO E PRESIDI
Oggi pomeriggio l’incontro tra governo e sindacati su Alitalia.
“La scelta è tra la crescita e la chiusura”, avverte il ministro
Lupi. La Fiat rompe coi sindacati sul contratto: dopo 8 mesi le
trattative sul rinnovo saltano sull’ammontare dell’una tantum
del 2014. Oggi sciopero e presidi dei dipendenti Rai contro i
tagli del governo.
—.
NAPOLITANO: IL MIO MANDATO A TERMINE, LIBERARSI DAL PASSATO
RENZI CONTRO GRILLO SULLE RIFORME: IN SENATO PRONTI AL VOTO
Napolitano conferma ancora una volta che il suo bis al Quirinale
é temporaneo e torna a legare la sua permanenza al Colle alle
riforme, a partire da quelle istituzionali. Superare gli schemi
del passato, chiede il capo dello Stato. E proprio sulle riforme
Renzi attacca Grillo: in Senato siamo pronti a votare, M5s
continuerà invece solo a urlare?
—.
SI’ A FECONDAZIONE ETEROLOGA, ‘AVER FIGLI DIRITTO ASSOLUTO’
MOTIVAZIONI DELLA CONSULTA:DIVIETO CREA DISPARITA’ ECONOMICHE
Manca solo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale, prevista a
giorni, e anche in Italia si potrà ricorrere alla fecondazione
eterologa. Avere figli è un diritto assoluto, afferma la Corte
costituzionale nelle motivazioni della sentenza che ha fatto
cadere il divieto all’eterologa. Un divieto che secondo la
Consulta creerebbe tra l’altro discriminazioni economiche.
—.
MONDIALI, DOMANI AL VIA. ITALIA RECUPERA VERRATTI
GOLEADA PORTOGALLO IN AMICHEVOLE, 5-1 ALL’IRLANDA
Domani si aprono i Mondiali del Brasile. A Mangaratiba prosegue
la preparazione dell’Italia, con Verratti che oggi dovrebbe
tornare ad allenarsi dopo lo stop per la febbre. Goleada del
Portogallo nella sua ultima amichevole: 5-1 all’Irlanda con
doppietta di Almeida. Conferenza stampa a sorpresa ieri sera
per la Roussef, che ha difeso l’organizzazione dei Mondiali.
(ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.