I fatti del giorno: martedì 1° luglio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiRIFORMA DELLA GIUSTIZIA IN 12 PUNTI, A SETTEMBRE IL VARO
RENZI, PROCESSO CIVILE IN 1 ANNO, TORNA FALSO IN BILANCIO
Semplificazione del processo civile, per arrivare in un anno al
giudizio di primo grado e al dimezzamento dell’arretrato,
riforma del Csm, responsabilità civile dei magistrati “modello
europeo” e una normativa del falso in bilancio “degna di questo
nome”. E’ la riforma della giustizia in dodici punti presentata
ieri dal premier Renzi al termine del Consiglio dei ministri.
Secondo Renzi la riforma dovrà essere approvata a settembre.
—.
UCCISI I 3 RAGAZZI RAPITI. ISRAELE, SARA’ LA FINE DI HAMAS
NETANYAHU, LA PAGHERANNO. ISLAMICI, SARA’ L’INFERNO
L’esercito israeliano ha ritrovato ieri vicino a Hebron i
cadaveri dei tre ragazzi rapiti il 12 giugno in Cisgiordania.
Eyal Yifrah (19 anni), Gilad Shaar (16) e Naftali Fraenkel (16)
sono stati uccisi subito dopo il sequestro. Il premier Netanyahu
ha accusato Hamas e ha detto “la pagherà”, il viceministro della
Difesa ha aggiunto “sarà la fine di Hamas”. Il movimento
islamico ha risposto “ogni offensiva di Israele aprirà le porte
dell’inferno”. Continua la caccia ai presunti responsabili del
rapimento, gli attivisti di Hamas di Hebron Marwan Kawasmeh e
Amar Abu Ayash. Il gabinetto di sicurezza israeliano, riunito
d’urgenza ieri, ha deciso la demolizione delle loro case.
—.
STRAGE DI MIGRANTI NEL CANALE DI SICILIA, ALTRI 30 MORTI
5.000 SOCCORSI NEL FINESETTIMANA, ANCHE MALATO INFETTIVO
Una trentina di migranti sono stati trovati morti ieri su un
barcone intercettato domenica nel Canale di Sicilia dalla Marina
militare. Le vittime erano stipate nella sala macchina e sono
morte per aver respirato ossido di carbonio. A bordo del barcone
c’erano 590 persone. Nel finesettimana la missione Mare Nostrum
ha soccorso 5.000 migranti. Sul pattugliatore Orione c’è anche
una persona affetta da una malattia infettiva ancora da
identificare. Per Salvini della Lega “le camicie di Renzi e
Alfano sono sporche di sangue”. Ma per il premier “quanti morti
ci sarebbero se non avessimo fatto le cose che facciamo…”.
—.
MONDIALI, PASSANO AI QUARTI FRANCIA E GERMANIA
NIGERIA E ALGERIA BATTUTE, MA CON ONORE
Ai Mondiali del Brasile la Francia raggiunge i quarti battendo
2-0 la Nigeria a Brasilia, con un colpo di testa di Pogba e un
autogol di Yobo nel finale. La Nigeria gioca con coraggio e
continuità, la Francia stenta, ma alla distanza gli africani
cedono e i francesi fanno valere la loro qualità. Ai quarti i
transalpini incontreranno la Germania, che ieri ha superato
l’Algeria 2-1 solo ai supplementari. I tempi regolamentari si
erano chiusi a reti inviolate. Gol di Schuerrle e Ozil per la
Germania e di Slimani per l’Algeria.
—.
UCRAINA NON PROROGA IL CESSATE IL FUOCO
POROSHENKO, MA NOSTRO PIANO DI PACE RESTA IN VIGORE
L’Ucraina non prorogherà il cessate il fuoco con i separatisti
dell’est del paese. Lo ha annunciato il presidente Petro
Poroshenko nella notte fra lunedì e martedì. “Noi attaccheremo”,
ha detto Poroshenko, ma ha aggiunto che “il nostro piano di pace
resta in vigore”. Poche ore prima i presidenti di Russia e
Francia e la cancelliera tedesca avevano avuto una conversazione
telefonica a 4 col collega ucraino e avevano cerato di
convincerlo a prorogare il cessate il fuoco. (ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.