De Luca: “Lavori di pavimentazione su 45 strade a Salerno. Progetto per Piazza V. Veneto”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
salernopiazzadellastazione Intervenendo alla trasmissione del venerdi su LiraTv, il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca ha voluto illustrare i lavori pubblici  già avviati e quelli in programma nel prossimo futuro : “Proseguono i lavori di ripascimento della costa e quelli per la realizzazione di Porta Est – ha detto De Luca – da fine estate una parte della litoranea, dal Villaggio del Sole a Via Acquasanta, sarà liberata dal traffico, che sarà spostato all’interno. Stiamo definendo il progetto per la sistemazione della Lungoirno a Via Vinciprova: per settembre sarà ripulita tutta quell’area del cantiere. Entro il 10 luglio termineranno i lavori a Via Carnelutti. Sono completati i lavori di viabilità a Giovi Bottiglieri, dove si era verificata una frana, e avvieremo un intervento laddove si era verificato un cedimento minore.

Terminati i lavori a Via Carnelutti e in zona Via Del Pezzo, partiremo con i lavori di pavimentazione stradale in diverse zone della città. Le strade in evidenza sono 45, le priorità sono 11 assi stradali sui quali interverremo nelle prossime settimane e nei prossimi mesi, per poi proseguire con gli altri: Via Sichelmanno, Via S. Margherita (sottopasso ferroviario), Via F. Pinto (tratto stradale compreso tra via M. Fabio e Via F. La Francesca), Via Risorgimento (tratto tra uscita autostrada ed incrocio con Via Croce di Cava), Piazzale S. Leo compreso galleria, Via S. Pertini, Via Pietro Capasso (altezza Maxisconto), Via S. Eustachio (tratto tra incrocio con via Carnelutti e via Cupa Parisi), Via dei Principati (tratto tra piazza S. Francesco e Corso Garibaldi), Via S. Calenda, Via Martiri Ungheresi (trav. Asilo nido). Infine, ci sono alcune ipotesi di progetti di finanza. Stiamo ragionando su un progetto di riassetto di Piazza Vittorio Veneto per avere una piazza di carattere europeo a ridosso della stazione ferroviaria

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. SINDACO MA VIA CAPITANO D.FIORE NEI PRESSI DELLA FERMATA DELLA METROPILITANA DI PASTENA VE LA SIETE NUOVAMENTE DIMENTICATA OLTRE AL FATTO CHE LE BARRIERE ARCHITETTONICHE SONO NOTEVOLI …..ABITO LI DA 13 ANNI SOLO RATTOPPI TANTI RATTOPPI E NIENTE PIU’

  2. volusse vere’, cu tutte sorde ca pagamme.Egregio sindaco lamentoso guarda che abbiamo pagato Imu mai pagata cosi’ alta proprio per la manutenzione delle strade.Chi ha una casa e una seconda casa paga al massimo anche per quelli che hanno un conto in banca elevato ma non mai comprato casa.Voi del PD siete i piu’ grandi tassatori della storia italiana.

  3. Via Il Crescent…Si all’Argentina campione del mondo! Vamos Argentina Vamos a Ganar oggi batteremo facile facile il Belgio, 1 fisso già giocato e Sindaco a casa…NON CENSURARE

  4. Ormai a Salerno vi è un morbo la comitatite acuta che prende tutto e tutti. Stamattina sul giornale la Città, si è parlato addirittura di crisi urbanistica relativamente al Crescent, domanda, ma se siamo l’unica città ad avere un progetto urbanistico completo, a Napoli, si paga la stessa percentuale di IMU, la spazzatura costa come da noi, e sappiamo qual’è il livello di vivibilità. Quindi, concludendo il comitato lo dovrebbero fare a Palermo, a Napoli, dove la vita in certi quartieri è veramente invivibile e dove non c’è nessun prrgetto urbanistico è lì la vera crisi urbanistica.

  5. Lei afferma che solo Salerno ha un progetto urbanistico completo,affermazione gratutita perche’ tutti i comuni debbono avere un piano regolatore se no, non si mette neanche una pietra.Afferma che a Napoli e Palermo si paga come a Salerno,gia’ solo che noi paghiamo quasi tutti (lei?) e facciamo una raccolta differenziata tra le piu’ alte d’Italia.Le citta’ da lei citate, fanno una raccolta ai minimi termini e l’evasione raggiunge quasi il 50%.Le dico che difendere questa amministrazione o quella m’importa poco,il problema è difendere il cittadino onesto che paga per se e per gli altri.Proprio ieri ci hanno informato i media nazionali che siamo vessati da aumenti ingiustifcati o meglio chi prende soldi da poltrone o da sedie politiche non va’ mai in crisi basta aumentare le tariffe.AMMINISTRARE LA COSA PUBBLICA LO SANNO FARE TUTTI.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.