Castellabate, al via “Libri Meridionali. Vetrina dell’editoria del Sud”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

LibroPrende il via sabato 12 luglio la XXIV edizione di “Libri Meridionali. Vetrina dell’editoria del Sud”. La rassegna, che proseguirà fino al 24 agosto, si svolgerà presso la Casa Santa Scolastica, in via Ortensio Pepi a Santa Maria di Castellabate. L’organizzazione è a cura del prof. Gennaro Malzone, ideatore della rassegna, coadiuvato dal Centro di Promozione Culturale per il Cilento diretto da Amedeo La Greca, con il patrocinio del Comune di Castellabate. Gli orari di apertura della rassegna sono dalle 19 alle 24, mentre gli appuntamenti si svolgeranno alle ore 21. L’ingresso è libero.

La struttura delle suore benedettina diventerà, dunque, un grande attrattore culturale, con la presenza di 50 case editrici del Sud e una serie di appuntamenti culturali, innanzitutto incontri con gli autori, ma anche spettacoli teatrali, serate di solidarietà, esposizione di prodotti enogastronomici e musica. I temi attorno a cui ruoterà l’edizione di quest’anno sono i paesaggi, la società e le tradizioni del Mezzogiorno.  Castellabate, per un mese e mezzo, sarà una biblioteca a cielo aperto, dove sarà possibile consultare i testi e le ultime novità editoriali, ma anche avere informazioni per condurre studi e ricerche sul territorio del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

«L’obiettivo principale – dice il prof. Malzone – è dare visibilità alle piccole case editrici, che devono fare i conti con il monopolio dei grandi editori del Nord, e ai singoli autori, che spesso si battono contro l’anonimato, per far emergere la microstoria di tanti paesi del Sud e creatività dei loro abitanti». «Nei suoi 24 anni di attività, la rassegna ha fatto diventare Castellabate un punto di riferimento della cultura libraria del Mezzogiorno – spiega il sindaco Costabile Spinelli – ma ha anche contribuito alla promozione del nostro territorio luoghi e alla diversificazione dell’offerta turistica».

 

Si parte domani (sabato 12 luglio 2014) alle ore 21 con l’inaugurazione della XXIV edizione, alla presenza del sindaco Costabile Spinelli, dell’assessore alla Cultura Luisa Maiuri, del commissario dell’Ept di Salerno, Angela Pace, del presidente del Centro promozione culturale per il Cilento Amedeo La Greca e del direttore culturale dell’evento prof. Gennaro Malzone. La serata si concluderà con la cerimonia di premiazione collegata alla rassegna. Saranno assegnati il premio giornalistico a Piera Carlomagno de “Il Mattino”, il premio autore a Nicola Oddati, docente di Storia contemporanea all’Università degli studi di Salerno, il premio per l’editoria a Colonnese editore, il premio periodico d’informazione a “Il brigante”, il premio speciale a Maurizio Gemma, presidente della Film commission regione Campania. La serata sarà allietata da intermezzi musicali eseguiti dal maestro Roberto Guariglia e da un’esposizione e degustazione di prodotti agroalimentari del Cilento.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.