Salerno Partecipazione Responsabile: Ambulanti italiani e stranieri possono stare insieme

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
immigrati_venditori_ambulanti“Il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca sia sindaco di tutti , anche degli stranieri che non possono votarlo, e non ceda alla tentazione di alimentare contrasti e conflitti sociali piuttosto che contribuire a risolverli.
Gli ambulanti salernitani aderenti all’Anva chiedono il rispetto della legge, chiedono di contrastare l’abusivismo e la contraffazione, il mercato nero dei Cd taroccati, delle borse griffate e così via .
Sarebbe semplicistico immaginare che le ragioni di una crisi di questo settore sul territorio cittadino sia tutta da far ricadere nel comportamento di qualche decina di venditori stranieri fuori legge. Bisogna evitare scorciatoie , affrontare la questione dell’abusivismo commerciale, anche quello nostrano ( quanti venditori ambulanti salernitani nei mercati rilasciano regolare scontrino ? L’esperienza dice che anche questa forma di evasione fiscale andrebbe denunciata e contrastata) , predisporre una piattaforma dei bisogni complessivi senza distinguere tra salernitani ed extracomunitari, iniziando dal ripensare i due mercati etnici salernitani la cui esperienza sembra oramai fallimentare.
Essere stranieri non significa dover essere additati come fuorilegge , anzi i rappresentanti delle comunità straniere devono poter essere coinvolte nel trovare le soluzioni ad un fenomeno dietro al quale si nascondono interessi alimentati dalla criminalità organizzata , quella dedita all’ingrosso a produrre merce e prodotti contraffatti, rispetto alla quale sono vittime sia gli ambulanti salernitani che quelli extracomunitari.
Per questo chiediamo ai sindacati, all’Anva, alle parti sociali, all’assessore all’annona del Comune di Salerno Francesco Picarone , alle comunità straniere , alla chiesa salernitana di lavorare per il dialogo e la coesione sociale affrontando senza rigurgiti razzisti le questioni sul tappeto e senza lanciare nessuna ” caccia alle streghe” .

A scriverlo è Pietro Ravallese Coordinatore Per Salerno Partecipazione Responsabile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.