Papa Francesco in visita a Caserta, ospedale da campo e treni speciali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Papa_FrancescoStrade di accesso alla città chiuse dalle 10 di mattina, con 10 aree di parcheggio dislocate in vari punti, centinaia di volontari in giro di buon ora per permettere il regolare afflusso degli oltre 200mila fedeli attesi, 30 ambulanze, un ospedale da campo e treni speciali per permettere il deflusso. Sono i principali punti del dispositivo organizzativo messa a punto per la visita di Papa Bergoglio a Caserta di sabato 26 luglio e presentato questa mattina nella conferenza stampa tenuta nella sala consiliare del Comune alla presenza del sindaco Pio Del Gaudio, che ha parlato di ”evento di portata quasi inimmaginabile per la città di Caserta”, del componente del comitato organizzatore della visita Giuseppe Dessì e del responsabile rapporti con la stampa della Curia Luigi Ferraiuolo, che ha spiegato che ”questa è una visita unica per la storia del Pontificato perché è la prima volta che un Papa visita due volte la stessa città in due giorni”.
Nessun dettaglio però è stato diffuso sulla visita privata di lunedì 28 luglio che si terrà nella chiesa evangelica di Caserta in via Feudo di San Martino, dove Bergoglio incontrerà l’amico Giovanni Traettino, pastore evangelico. Il doppio evento avrà una grande copertura mediatica. ”Sono già 150 i giornalisti accreditati, provenienti non solo dall’Italia ma da tutto il Mondo” spiega Ferraiuolo. Per l’occasione arriveranno anche troupe dal Brasile. Sul fronte del traffico, in occasione della visita di sabato a Caserta di Papa Francesco, l’ordinanza emessa dal sindaco del Gaudio, cui oggi si aggiungeranno anche gli analoghi provvedimenti dei sindaci dei comuni limitrofi, come Casagiove e San Nicola la Strada, prevede la chiusura dalle 10 di sabato mattina, senza alcun orario finale, delle principali vie d’accesso alla città di Caserta.
Il blocco riguarderà il casello autostradale di Caserta Nord, con le auto che non potranno proseguire verso Caserta, viale Carlo III, che verrà interdetto al traffico dall’altezza della rotonda del comune di San Nicola. Verranno inoltre chiuse al traffico le strade attorno all’area della Reggia di Caserta, come Corso Trieste, via Giannone mentre in via Roma è previsto un unico senso di marcia. Il parcheggio sotterraneo di piazza Carlo III sarà chiuso su input della Gerdarmeria Vaticana, l’unico vicino alla Reggia che resterà aperto è quello dell’ex caserma Pollio, dove potranno parcheggiare gli invalidi che hanno il pass per assistere alla visita e gli esponenti del Clero. Gli autobus e i tanti fedeli che raggiungeranno Caserta potranno parcheggiare in altri 9 parcheggi, tutti gratuiti, che saranno indicati sui volantini distribuiti dai centinaia di volontari della Protezione Civile e della Crose Rossa. Per il deflusso Trenitalia ha garantito la presenza di tre treni speciali, uno diretto a Benevento (alle ore 19.40 per un totale di 385 posti), un altro a Salerno (partirà alle 20.30 con 468 posti, ndr) e per Cassino (592 posti, partirà alle 20.50, ndr).
Fonte ANSA
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.