Immigrazione, Tavella (Cgil Campania): massima solidarietà ai migranti, ma non si metta in crisi il porto di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Profughi_Porto_Salerno_16La Cgil di Salerno e della Campania anche domani si faranno trovare pronte per fornire supporto e assistenza alle Forze dell’Ordine durante le operazioni di sbarco dei circa 1200 migranti attesi al porto cittadino. Ancora una volta saremo lì con i nostri mediatori culturali, pronti ad andare incontro alle esigenze di chi arriva nel nostro Paese in cerca di rifugio ed accoglienza”.

Così Franco Tavella, segretario generale Cgil Campania.
“Fermo restando la solidarietà che indiscutibilmente si deve offrire – sottolinea Tavella – siamo al terzo sbarco nel giro di poco più di un mese. Salerno e il suo porto, attualmente, non sono purtroppo in grado di reggere questi flussi per evidenti ed oggettive carenze strutturali.

Lo scalo salernitano è troppo piccolo per sostenere questi ritmi ed il territorio non offre strutture adeguate per accogliere dignitosamente uomini, donne e bambini già tramortiti da viaggi estenuanti. E’ necessario un intervento serio del Governo per trovare una soluzione, di concerto con l’Europa, che salvaguardi i migranti ma anche l’economia e la funzionalità dello scalo salernitano.

Ecco perché – conclude Tavella – il prossimo 14 agosto, in occasione della visita a Napoli del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, sottolineeremo ancora una volta le difficoltà in cui versano il Mezzogiorno ed in particolare la Campania, regione che non può più sopportare una sommatoria tanto grave di emergenze.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. :- questo è quello ke vuole l’attuale “governo”:- (
    la sinistra ci ha governati dal secondo dopoguerra :- ( con quali risultati?
    stanno sotto gli occhi di tutti:- una situazione allo sfascio completo dalle scuole al lavoro alla situazione delle nostre città alle campagne abbandonate all’euro che sta rovinando la nostra economia:- > quant’altro? prima se ne vanno e meglio è?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.