I fatti del giorno: lunedì 1° settembre 2014

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiGOVERNO: VIA A 1.000 GIORNI, OGGI RENZI PRESENTA PROGRAMMA
SI APRE PARTITA FARNESINA. FLESSIBILITÀ,SCONTRO MERKEL-DRAGHI
Renzi alza il sipario oggi sui mille giorni, il programma di
legislatura con cui vuole cambiare ritmo ma non obiettivo: il
premier punta a “scardinare il sistema” e far tornare “l’Italia
leader in Europa”. Dopo la designazione della Mogherini a lady
Pesc, si apre intanto la partita per il ministero degli Esteri.
Scontro sulla flessibilità tra Merkel e Draghi, secondo Spiegel.
—.
IRAQ, ROTTO L’ASSEDIO DELL’ISIS AD AMERLI
CON AIUTO RAID USA I SOLDATI ENTRANO NELLA CITTÀ SCIITA
Con l’aiuto dei raid Usa le forze irachene hanno rotto l’assedio
jihadista di Amerli, riuscendo ad entrare nella città scita
turcomanna. Nella notte nuovi bombardamenti. Oggi a Ginevra
seduta del Consiglio dei diritti dell’uomo Onu sulla situazione
in Iraq; la Merkel al Bundestag sull’invio di armi ai curdi.
Settantacinque anni fa l’inizio della Seconda guerra mondiale.
—.
CADONO IN UN CREPACCIO, 4 ALPINISTI MORTI SUL MONTE DISGRAZIA
PULLMAN SI RIBALTA IN BOLIVIA, MUOIONO TRE TURISTI ITALIANI
Quattro alpinisti brianzoli sono morti ieri sul monte Disgrazia,
in provincia di Sondrio. Meno di una settimana fa sulle stesse
cime erano morti marito e moglie tedeschi. Tre turisti italiani
sono morti invece in un incidente che ha coinvolto il bus sul
quale viaggiavano in Bolivia; sopravvissuti altri tre
connazionali.
–.
EBOLA, UN CASO SOSPETTO ANCHE IN SVEZIA
LORENZIN: IN AFRICA TRAGEDIA IMMENSA CHE VA FERMATA
Le autorità svedesi riferiscono di un sospetto caso di ebola. Il
paziente ha detto di provenire da uno dei 5 paesi africani
colpiti dal virus, senza specificare quale; è ricoverato in
isolamento. Il rischio di epidemia in Svezia resta debole,
secondo gli specialisti. In Africa è in corso “una tragedia
immensa che va fermata”, commenta il ministro Lorenzin.
—.
CINEMA: VENEZIA; OGGI IL LEOPARDI FAVOLOSO DI MARTONE
FRANCES MCDORMAND PROTAGONISTA DI OLIVE KITTERIDGE
Il ritratto di Leopardi, interpretato da Elio Germano, nel film
di Mario Martone ‘Il Giovane Favoloso’ sarà protagonista in
concorso oggi alla Mostra internazionale del Cinema di Venezia.
Stella della giornata anche Frances McDormand, con la miniserie
‘Olive Kitteridge’ di Lisa Cholodenko. Ieri buona accoglienza
per ‘Hungry Hearts’ di Costanzo.
—.
SERIE A: MILAN TRAVOLGE LAZIO, NAPOLI OK, INTER 0-0 A TORINO
OGGI PRIMO ALLENAMENTO ITALIA DI CONTE. A ROMA PARTITA PACE
Nella prima giornata di Serie A, il Milano di Inzaghi travolge
la Lazio 3-1. Bene anche il Napoli: 2-1 in trasferta col Genoa.
Finisce 0-0 tra Torino e Inter. Udinese-Empoli 2-0, Cesena-Parma
1-0, Palermo-Samp e Sassuolo-Cagliari 1-1, Atalanta-Verona 0-0.
Alle 23 stop al calciomercato. Primo allenamento dell’Italia di
Conte oggi a Coverciano. Partita della pace all’Olimpico di Roma
(ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.