Baronissi: abbattuti due bovini che invasero l’autostrada provocando un incidente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Gianfranco_Valiante_3“Come la legge prescrive ieri sono stati abbattuti i due bovini che il 4 settembre scorso invasero, a Baronissi, la carreggiata del raccordo autostradale Sa-Av provocando un incidente stradale. Domani in Prefettura incontro operativo fra le forze dell’ordine e polizie locali per dar luogo immediatamente, come abbiamo insistentemente richiesto, a concrete azioni che liberino dal territorio della valle dell’Irno e circostante la pericolosa presenza dei capi di bestiame, di proprietà non ufficialmente definita, che devastano produzioni e generano condizioni di diffusa pericolosità. Lo Stato ripristini finalmente sicurezza e legalità” . Lo scrive sulla sua pagina facebook il sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. “Lo Stato ripristini finalmente sicurezza e legalità” … Ma non inziando dai bovini! Ad essere eliminati dovrebbero essere per prima quegli animali razza “politici” che stanno devastando la nostra Italia!

  2. in occasione dell’ultima invasione austostradale da parte di mucche incustodite il PD di Baronissi non perse l’occasione per accusare dell’accaduto l’amministrazione comunale allora di destra. Ora invece brilla nell’ignorare quanto verificatosi……. Questa e’ la prova di come in Italia (dico Italia e non Baronissi solo) si affrontano i problemi……POVERA ITALIA SI BELLA E PERDUTA CON QUESTA CLASSE POLITICA (MA SARA’ POI CLASSE POLITICA o CLACCA POLITICA?)

  3. Se vogliamo parlare di sicurezza, bisogna fare da subito la terza corsia sul raccordo stradale Salerno-Avellino. Esso, resta uno dei tratti più pericolosi d’Italia, con un alto indice di incidenti, spesso mortali.
    I soldi erano stati stanziati, ma come al solito la Regione, li ha fatti riprendere, tanto, quella della terza corsia era un’opera che non riguardava Napoli!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.