Roccapiemonte: Programma Garanzia Giovani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Roccapiemonte_ComuneSi terrà questa sera, con inizio alle ore 19.00 presso l’aula consiliare del Comune di
Roccapiemonte , l’incontro dibattito promosso dall’Assessore alle Politiche Sociali e
Giovanili Luisa Trezza in collaborazione con la segreteria provinciale della Cisl.
L’incontro informativo ha l’obiettivo di promuovere tra i ragazzi di età compresa tra i
15 e i 29 anni una maggiore consapevolezza rispetto alle reali occasioni lavorative
offerte dall’intervento comunitario.

La Garanzia Giovani (Youth Guarantee) è il Piano Europeo per la lotta alla
disoccupazione giovanile. Con questo obiettivo sono stati previsti dei finanziamenti
per i Paesi Membri con tassi di disoccupazione superiori al 25%, che saranno investiti
in politiche attive di orientamento, istruzione e formazione e inserimento al lavoro, a
sostegno dei giovani che non sono impegnati in un’attività lavorativa, né inseriti in un
percorso scolastico o formativo (Neet – Not in Education, Employment or Training).

In sinergia con la raccomandazione europea del 2013, l’Italia dovrà garantire ai
giovani al di sotto dei 30 anni un’offerta qualitativamente valida di lavoro,
proseguimento degli studi, apprendistato o tirocinio, entro 4 mesi dall’inizio della
disoccupazione o dall’uscita dal sistema d’istruzione formale.

“È importante che i giovani possano venire a conoscenza di queste occasioni che
spesso non riescono ad essere sfruttate proprio per mancanza di una corretta
informazione- ha detto l’assessore alle politiche giovanili Luisa Trezza, ogni giorno
siamo subissati da richieste di lavoro, – ha continuato l’assessore- e nella totalità dei
casi siamo impossibilitati a dare una risposta, ecco perché ritengo importantissimo far
si che programmi come Garanzia Giovani vengano conosciuti e soprattutto utilizzati”.

All’incontro dibattito interverranno il sindaco di Roccapiemonte Andrea Pascarelli, il
segretario generale Cisl Matteo Buono e Giuseppe Baldassarre della segreteria Cisl
Salerno.

Garanzia Giovani si rivolge ai giovani tra i 15 e i 29 anni, residente in Italia –
cittadino comunitario o straniero extra UE, regolarmente soggiornante – non
impegnato in un’attività lavorativa né inserito in un corso scolastico o formativo, la
Garanzia Giovani è un’iniziativa concreta che può aiutare i cosiddetti NEET a entrare
nel mondo del lavoro, valorizzando le attitudini e il background formativo e
professionale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.