Mercato San Severino: si avviano i lavori per i nuovi uffici del Giudice di Pace a Carifi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Giudice_di_pace“Sono stati aggiudicati definitivamente con l’autorizzazione alla firma del contratto i lavori relativi all’appalto per l’adeguamento funzionale e l’abbattimento delle barriere architettoniche dell’immobile di proprietà del Comune, denominato “Casa Rossi”, sito a Carifi e destinato ad accogliere i nuovi uffici del Giudice di Pace. Il provvedimento dirigenziale dell’Area Tecnica è stato pubblicato ieri ed i lavori, finalizzati all’adeguamento dei locali in funzione dell’insediamento degli uffici del Giudice di Pace, saranno eseguiti dall’impresa Edil Costa S.r.l., con sede a Mercato S. Severino, che ha effettuato il ribasso del 36,995% sul prezzo a base d’asta di euro 95.717.51, quindi per l’importo di euro 60.306,81”. Lo comunica il sindaco, Giovanni Romano.

“Questo intervento – ha spiegato il primo cittadino – servirà ad adeguare la struttura di proprietà comunale, denominata “Casa Rossi” e situata a Carifi, per accogliere gli uffici del Giudice di Pace. Un’opportunità rilevante per gli avvocati che operano nel nostro territorio, ma anche per le comunità locali. Il nostro Comune, infatti, anche grazie ad un accordo stipulato con i Comuni di Fisciano, Bracigliano, Calvanico e Siano, è riuscito, a seguito di una difficile, ma convinta battaglia, a mantenere la sede, che rischiava di essere soppressa dal Ministero della Giustizia, ripartendo le spese derivanti dalla gestione unificata del servizio tra gli enti locali in base al numero degli abitanti. Fra poco si aggiungerà ai Comuni già firmatari dell’Accordo il Comune di Baronissi che ne ha fatto richiesta e per la quale si attende il parere del Ministero”.

“I lavori – ha detto il consigliere comunale Luigi Lupone, delegato dal Sindaco ad occuparsi delle procedure dell’Ufficio del Giudice di Pace, – inseriti nel programma delle opere pubbliche 2014, saranno effettuati su progetto dell’Ufficio Tecnico Comunale nel rispetto delle esigenze emerse dal sopralluogo congiunto effettuato con i tecnici dell’Ufficio Erariale di Salerno”. “Gli interventi – ha concluso Lupone –consisteranno nella creazione di un ambiente destinato agli interrogatori, nella tinteggiatura di tutti i locali, e, allo scopo di abbattere le barriere architettoniche, nell’ installazione dell’ascensore. Saranno, allacciate tutte le utenze e, nell’occasione, si procederà alla revisione degli impianti esistenti, mettendoli a norma se necessario. E’ un significativo sforzo dell’Amministrazione Comunale che, concretamente, consetirà alla nostra Città di mantenere un importante ufficio che ne rafforzerà la funzione di Città-pilota dell’Alto Sarno e della Valle dell’Irno. Un esempio tangibile di come, agli impegni assunti, seguono azioni concrete per rafforzare la fiducia dei cittadini nelle Istituzioni”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.