Ok Soprintendenza a Crescent, Celano e Pisano su decisione Miccio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
20
Stampa
piazza_liberta_crescent“Miccio avrebbe espresso parere favorevole per il Crescent ma con prescrizioni che modificano strutturalmente il manufatto. Appare evidente lo sforzo della Soprintendenza di “salvare” quanto già realizzato e la parte privata ancora da edificare, evitando la realizzazione delle parti pubbliche del fabbricato ancora da costruire, che, tra l’altro, appaiono le meno impattanti sotto l’aspetto paesaggistico. Non si comprende, inoltre, come possa essere ammissibile, atteso che si “troncherebbe” solo la parte pubblica del mega edificio, un PUA di iniziativa pubblica, privo delle opere pubbliche previste (le torri ed il trapezio)”. Lo scrive in una nota il consigliere d’opposizione Roberto Celano.

“L’Amministrazione – continua Celano – avrebbe impegnato, dunque, milioni di euro di soldi pubblici per urbanizzare l’area ad esclusivo vantaggio di un edificio privato. Tutto cio’ imporrebbe, in ogni caso, l’approvazione di un nuovo PUA in Consiglio Comunale. Oggi è a tutti evidente che il Crescent non sarà realizzato nella forma e nelle dimensioni fortemente “desiderate” da De Luca, quantunque il progetto sia stato già pagato, e che, se è’ stato necessario un parere in sanatoria che ha modificato le caratteristiche architettoniche e le volumetrie di un fabbricato già in gran parte realizzato, appare chiaro a tutti che l’iter seguito dall’Amministrazione e’ stato a dir poco approssimativo.

È’ chiaro anche che neppure la sorta di compromesso escogitata da Miccio salvaguarda la città ed i Salernitani, che saranno costretti a tollerare la presenza di un “mostro” di cemento adibito ad abitazioni civili nella zona più interessante per lo sviluppo produttivo della città. Sarà anche curioso comprendere come l’esecuzione del nuovo iter avviato dal Soprintendente e finalizzato al rilascio di una nuova autorizzazione paesaggistica, possa conciliarsi col procedimento penale in corso che proprio sull’aspetto paesaggistico ha ipotizzato gravi criticità a carico di funzionari e di precedenti Soprintendenti, con sequestro dell’intero comparto.

La realizzazione di un acquario in progetto di finanza da noi prospettata, con criteri architettonici poco impattanti, avrebbe certamente “rispettato” l’ambiente e dato finalmente una identità turistica definita alla città, con ricadute certe (e non solo propagandate) sotto l’aspetto occupazionale.

Sull’argomento è intervenuto anche il parlamentare del M5S Girolamo Pisano che ricorda la citazione di De Luca “secondo cui l’architetto non è come fare il macellaio che “taglia a fettina e aggiusta il pezzo”. In questo caso, aggiunge Pisano, “Il macellaio” Miccio sembrerebbe aver tolto tutto ciò che di pubblico c’era nel progetto, mantenendo lo sfregio paesaggistico arrecato al panorama di Salerno.
Aspettando di leggere le 13 pagine di parere favorevole con prescrizioni emesso dal Soprintendente Miccio, il Movimento 5 stelle continuerà la sua battaglia in tutte le sedi contro l’ecomostro di Santa Teresa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

20 COMMENTI

  1. CELANO, M5S , CHIANCARELLE, ITALIA NOSTRA ETC. FATE BENE A DIFENDERE GLI INTERESSI DI SALERNO…….
    SE VOLETE PERO’ FARE VERAMENTE GLI INTERESSI DELLA CITTA’ AFFITTATE UN PULMINO , SALITECI TUTTI SOPRA E FATEVI PORTARE IN UN POSTO LONTANO, MA MOLTO LONTANO DA SALERNO.
    I CITTADINI TUTTI VI RINGRAZIERANNO IN ETERNO !!!!!!!!!!!
    E MI RACCOMANDO : NON TORNATE PIU’ NELLA NOSTRA CITTA’!!!!!!!!!!!

  2. SE C’é UN MEGA MOSTRO SIETE VOI; COME DICE L’ AMICO DI PRIMA ANDATE VIA DA SALERNO, E I SALERNITANI VE NE SARANNO GRATI.

  3. Prima avete fatto la guerra che si doveva abbattere tutto,mo che Miccio ha detto che non si deve costruire per il publico vi state lamentando,ma che volete ,perchè non la finite di disturbarci specialmente quello di 5 stelle ,Celano sappiamo quanto conta, fa così perchè lo deve fare, ma u grillino che fa anche il Senatore,senza che noi salernitani lo avessimo eletto,si dedicasse di più ai problemi che incombono alla nostra città,non pensasse u Crescent, vorrei vedere se avesse un figlio o parente disabile che gli tolgono l’ass istenza lui da parlamentare che fa,ma dato che se ne frega o svizio suoio e quello di fare a guerra a De Luca senza sapere che i salernitani gli tirano i cupptiell a ret.

  4. La risposta alla vostra inutilita’ politica e amministrativa l’hanno data i cittadini di Reggio Calabria riservandovi un misero 2% poveri illusi del movimento cinque idiozie. De Luca sempre avanti non fermarti.

  5. Vedo che Celano ad un certo punto tira in ballo la PRODUTTIVITA’, chissà forse voleva ripristinare i capannoni produttivi delle Chiancarelle. E se poi il Crescent non piace a Celano, pazienza, a noi non ce ne frega un…..
    E se poi Celano vuole fare un Aquario possiamo anche mettere al centro della piazza una vasca con i pesciolini e le paparelle.
    Finalmente avremo una piazza che sia degno di tal nome.

  6. Secondo me, parlano soggetti che non avrebbero proprio il diritto di parola… E’ uno scandalo mettergli il microfono vicino alla bocca…

  7. Invece di firmare gli esposti come onlus abbiate le palle di mettere nomi e cognomi così il ristoro dei danni lo dovete pagare….ma tant’è’ niente palle !
    E allora SILENZIO !

  8. Invece di firmare gli esposti come onlus abbiate le palle di mettere nomi e cognomi così il ristoro dei danni lo dovete pagare….ma tant’è’ niente palle !
    E allora SILENZIO !

  9. Mah….il danno che i ricorsisti hanno procurato e procurano,dal punto di vista finanziario,alla citta’ e a tutti i cittadini e’ enorme!…io mi farei un esame di coscienza,avete fallito,state fallendo vi state mettendo contro tutta la citta’…per quanto riguarda Celano,il sindaco non lo degna neanche di una risposta,per cui ne tragga le conclusioni…si dimetta dall’opposizione!

  10. con i vostri interventi idioti avete fatto eliminare l’unica parte pubblica del progetto.
    siete degli inetti, anzi siete proprio dannosi.
    VIA DA SALERNO IMMEDIATAMENTE siete inutile e dannosi
    celano e pisano ma jat a faticà SERIAMENTE a purtà a cardarell!!!!!!

  11. Collaboro ad organizzare il pulman per portare via tutti i personaggi inutili incominciando dai cazzari 5 stelle inutili ladri di stipendi fannulloni nominati e anche certa opposizione chenon sa di che si parla viaaaaaaaaaaà da salerno

  12. Perchè lei non ci mette la faccia? Preferisce stare dietro come i caproni? E allora Silenzio! Perchè De Luca dorme!!!! Attivista di M5S

  13. Avendo finalmente realizzato qualcosa nella vostra vita politica sul LAVORO DEGLI ALTRI, vi prego ora di andare in PENSIONE lasciando la vostra poltrona ad un giovane che a causa vostra è ancora DISOCCUPATO. Se non sapete dove andare vi ricordo l’isola di ANTIGUA attrezzata allo scopo dal vostro mentore politico.
    Buone vacanze

  14. Cioè? Fatemi capire, Celano e Pisano come strenui difensori del progetto originario (quello con le torri ad uso pubblico, giusto?? Bah

  15. ROSICATE ROSICATE CHE ALLE PROSSIME ELEZIONI, REGIONALI PRIMA COMUNALI POI VI POSSIATE MANGIARE IL FEGATO, VI AUGURO DI PRENDERE IL 2% SI CRESCENT SI ALLA CITTÀ EUROPEA

  16. ma quale città europea? ma addò stà questa architettura moderna di cui parla il vostro sindaco? ma facitc o fà a deluca stu casermon vuò verè che stù crescentone fa a stessa fine ra funtan annanz u grand hotel (cess pubblico). La verità è che a saliern stann nu branc e cretin sagliut e cap degnamente rappresentat da un fascistiello che non ha mai lavorato e sta preparando la stessa sorte per il figlio prossimo sindaco di questa città decadente

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.