Cioffi (M5S): “Sulla SR 164 d Acerno intervenga lo Stato”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Acerno strada interrottaDallo scorso 6 febbraio la comunità di Acerno è isolata a causa di una frana sulla ex Strada Statale n.164 delle Croci di Acerno, attualmente denominata S.R. n.164/b nel Comune di Montecorvino Rovella (località Cornea).

Per la popolazione (e per i turisti che numerosi animavano il paese montano) l’unica via di collegamento resta la strada Maccaronera – Pezze, attualmente non percorribile dai mezzi pubblici e da tutti i mezzi che superano i 35 quintali.

Visto l’immobilismo della Regione Campania, che in 9 mesi non è stata capace di ripristinare la funzionalità della strada, ma nemmeno di elaborare il progetto per i lavori, abbiamo ritenuto di dover interessare il Ministero delle Infrastrutture, mediante un’interrogazione parlamentare a prima firma del Sen. Andrea Cioffi, affinché attui poteri sostitutivi e intervenga rivalendosi poi sulla Regione.

La Regione ne avrebbe di denaro da spendere, considerato che per il solo Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) sono stati stanziati 6,9 miliardi di euro sulla programmazione 2007/2013. Ma la percentuale di spesa certificata è ferma al 56%. (www.opencoesione.it). Ricordiamo che tali fondi andavano spesi entro il 31 dicembre 2013. Quindi la tanto proclamata efficienza nella gestione non è riuscita a produrre un risultato accettabile alla scadenza del mandato.

Sullo stesso argomento il Movimento 5 Stelle di Battipaglia ha presentato una petizione al presidente Caldoro, sottoscritta dal Sen. Andrea Cioffi, dall’On. Angelo Tofalo, dal Sindaco di Acerno, Vito Sansone e da numerosi cittadini.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.