I fatti del giorno: martedì 11 novembre 2014

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiMALTEMPO, PROSEGUE OGGI ALLERTA IN LIGURIA E TOSCANA
ALLAGAMENTI NEL GENOVESE, PERSONE IN SALVO SU GOMMONI

Continua anche oggi l’allerta maltempo, in particolare per
Liguria e Toscana; scuole chiuse in diversi comuni. Ieri
nubifragi e allagamenti nel Genovese: salvate una decina di
persone coi gommoni a Chiavari e due donne travolte in casa da
una frana a Carasco, dove è esondato il fiume Entella. A Genova
una tromba d’aria ha fatto volare i container del porto.
—.

GOVERNO, RENZI A MAGGIORANZA: PATTO IN 4 PUNTI
SI ARRIVA AL 2018. OGGI BERLUSCONI A COMITATO PRESIDENZA FI

Renzi rinnova il patto di governo con la sua maggioranza: no a
elezioni prima del 2018, riforme con chi ci sta. Nel vertice di
ieri sera il premier ha incassato dagli alleati l’impegno su
legge elettorale, ddl costituzionale, Jobs act e delega fiscale.
E concede ai piccoli partiti l’abbassamento della soglia di
sbarramento nell’Italicum al 3%. Entro domani incontro con
Berlusconi, che oggi riunisce il comitato di presidenza Fi.
—.

SISMA AQUILA: GRANDI RISCHI, SCIENZIATI ASSOLTI; ‘VERGOGNA’
SENTENZA APPELLO CANCELLA CONDANNE, PAGA PROTEZIONE CIVILE

Ribaltata la sentenza nei confronti della commissione Grandi
rischi del sisma dell’Aquila, accusata di negligenza: la Corte
d’appello assolve tutti gli scienziati; pena ridotta a 2 anni
per l’allora vice capo della Protezione civile. Gli aquilani ed
i parenti delle vittime presenti all’udienza hanno gridato
“vergogna”.
—.

EBOLA, OGGI DIMISSIONE PRIMO RICOVERATO IN USA
MAROCCO RINUNCIA A COPPA AFRICA. PAURA INTACCA ANCHE TURISMO

Sarà dimesso oggi Craig Spencer, il medico di New York primo a
risultare positivo a ebola negli Usa dopo un viaggio in Africa.
Per la paura della diffusione del virus, il Marocco ha intanto
rinunciato all’organizzazione della Coppa d’Africa. Timori che
intaccano anche il turismo: 2 italiani su 5 prevedono di
viaggiare meno in aereo per paura di contrarre il virus.
—.

MINACCE A SAVIANO-CAPACCHIONE: CONDANNATO AVVOCATO,NON I BOSS
NON HANNO COMMESSO IL FATTO. SCRITTORE:SONO GUAPPI DI CARTONE

Condannato l’avvocato che lesse in aula la lettera dei boss,
giudicata una grave forma di intimidazione, assolti invece per
non aver commesso il fatto i boss in nome dei quali furono
pronunciate quelle frasi: questo l’esito del processo sulle
minacce a Saviano e alla giornalista e senatrice pd Capacchione.
I Casalesi sono guappi di cartone, commenta lo scrittore.
—.

MATRIMONI GAY, L’ALT DEI VESCOVI: E’ UN CAVALLO DI TROIA
BAGNASCO: RIFONDARE POLITICA. PAPA: SPORCASI TRA LA GENTE

Monito contro le nozze gay da parte della Cei: è irresponsabile
creare cavalli di Troia per arrivare a scalzare la vera
famiglia, afferma il cardinal Bagnasco. Il presidente dei
vescovi attacca quindi la politica: deve riformarsi. Messaggio
del papa all’assemblea di Assisi: basta preti clericali, bisogna
sporcarsi tra la gente.
(Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.