Ciclo integrato dei rifiuti in provincia di Salerno, CGIL a Canfora: “Cambiare passo e voltare pagina”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
bandiera_cgilLa Cgil di Salerno e la F.P. Cgil non intendono entrare nel merito di quanto riportato dagli Organi di stampa sulle dichiarazioni del Presidente Canfora attinenti il termovalorizzatore, sul quale il Sindacato ha già fatto le sue considerazioni e sarebbe il caso di rappresentarle anche al Presidente Canfora, ma non è possibile comunque esimersi dall’esprimere alcune considerazioni afferenti la gestione del ciclo dei rifiuti in provincia di Salerno.

Nel mese di ottobre c.a., con comunicato stampa e due comunicazioni, abbiamo sottolineato l’importanza e l’urgenza di un incontro con il Presidente Canfora proprio sul delicatissimo tema dei rifiuti.

Ad oggi, a fonte di nessun riscontro alle nostre richieste, registriamo alcuni atti che non esitiamo a definire “ambigui”, come la convocazione della conferenza d’ambito da parte del Sindaco del Comune di Salerno, le dichiarazioni del Presidente Canfora sul termovalorizzatore, riportate dagli Organi di stampa e la dichiarazione programmatica, sempre del Presidente Canfora, sulle imminenti nomine nei Consorzi di Bacino (e delle loro partecipate) e nella Società provinciale Ecoambiente Salerno Spa.

Le problematiche in essere, sia sul piano tecnico-operativo, ma soprattutto, nel merito della tutela dei livelli occupazionali sono troppo gravi perché si possa continuare a far finta di nulla.

Questa O. S., alla luce di quanto esposto, chiede di essere convocata con urgenza.

In caso di mancato riscontro, adotterà ogni azione di lotta e di protesta previste dalla normativa vigente.

Ufficio stampa Cgil Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.