Cisl Salerno: Una cooperativa sociale di ex Lsu per affidare i lavori di pubblica utilità in città

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
cislUna cooperativa sociale per i 68 ex lavoratori della Di Mauro e di altre aziende del territorio. E lintesa tra sindacati e Comune di Cava de Tirreni che, questa mattina presso laula consiliare del municipio metelliano, hanno discusso delloperazione insieme ai 68 lavoratori.

Due ore di confronto, in cui il segretario generale della Fistel Cisl provinciale, Antonio Abagnara, e il delegato della Cgil, Aniello Siani, hanno trovato un accordo di massima con lassessore alle Politiche sociali, Vincenzo Lamberti. 

«Il Comune si è reso disponibile a sposare con noi questa causa», ha spiegato Abagnara. Lintenzione è di creare una cooperativa con questi lavoratori – che da mesi non percepiscono un euro a causa del blocco regionale della mobilità in deroga -, con il Comune che entrerebbe in gioco con laffidamento di alcuni servizi di pubblica utilità a questa associazione.

Stiamo parlando di manutenzione delle strade e del verde pubblico». Una proposta che ha riscosso il plauso di Cgil, Cisl e lavoratori: «Questa può essere la strada giusta da perseguire non solo a Cava deTirreni, ma anche in altre comunità della provincia». Soddisfatto anche Matteo Buono, segretario generale della Cisl Salerno. «Quando sindacati e istituzioni collaborano in modo giusto e propositivo questi sono i risultati. Ora lesempio di Cava venga seguito anche da altri Comuni del Salernitano. Penso ai lavoratori dellIdeal Standard, dellAlvi. E arrivato il momento di dare risposte concrete a queste persone».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.