Casciello (FI): Facile strappare applausi con demagogia. De Luca impari da Caldoro su fondi UE

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Festa_Regionale_Forza_Italia_Scafati_3Il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, preoccupato di strappare qualche applauso alla platea pur qualificata del teatro Verdi alla convention di Confindustria Salerno, continua a confondere la demagogia elettorale con la buona politica.

Enzo De Luca punta a sostituire la politica napolicentrica della gestione Bassolino, di cui nessuno sente la nostalgia, con un approccio ancora più miope: una conflittualità continua non solo con Napoli ma con tutti i capoluoghi e gli altri centri della Campania.

Magari al sindaco De Luca sarebbe piaciuto che persino i fondi europei venissero utilizzati per le sue presunte luci d’artista che stanno riducendo Salerno ad una friggitoria a cielo aperto. Altro che interventi con fondi UE solo sulle grandi opere (De Luca pensi piuttosto ad ultimare le sue dagli eterni cantieri), il sindaco di Salerno avrebbe preteso che venissero esclusi i Comuni delle aree interne che invece grazie all’accelerazione della spesa hanno potuto godere dell’inserimento di macro aree nella sperimentazione nazionale con fondi Fesr, Fse e Feasr. Questa è la Campania che ci piace.

Con il governatore Stefano Caldoro sono state finalmente indirizzate risorse anche sulle aree periferiche della Campania assicurando così un equilibrio di sviluppo e certificando in questa politica di intervento e di utilizzo dei fondi UE il primato della Regione Campania nel Sud.

Gigi Casciello

responsabile enti locali Forza Italia provincia di Salerno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Ohi!, Ohi! – De Luca che deve imparare da Caldoro sui fondi ! – Questa é buona. Ma come fate a trovare tante frignacce nella vita pur di mantenervi a galla.

    Perché invece non ci dite dove sono andati a finire i 50Mld di Euro dei FAS scippati al SUD da Tremonti & C. con il vs/beneplacito quando eravate al governo?

  2. Parla Caldoro e vicienzo fa figuracce…. Eh, si, purtroppo non era il monologo con i giornalaisti di lira tv che lo fanno gongolare

  3. Vogliamo ROSCIA. Perché questo parla al posto suo?Che fine ha fatto ??? Allora qua non si é capito nulla.

  4. Facciamo un PICCOLO esempio dei fondi europei gestiti dalla regione di caldoro:
    il tanto decantato Microcredito, misura di aiuto a soggetti non bancabili (disoccupati, piccole imprese in difficoltà ecc) nell’arco di 5 anni è stato proposto 2 volte (2012-2013) essendo fondo a rotazione cioè che si autofinanzia poteva tranquillamente essere proposto per molti più anni.
    2013 apertura sportello di presentazione 16 dicembre scadenza 16 gennaio 2014 ad oggi cioè ad un’anno dall’apertura sono stati VALUTATI solo i progetti arrivati il 16 dicembre, quindi di questo passo per chiudere il microcredito, cioè l’ultimo giorno occorreranno Ben 30 anni..PAZZESCO! Quindi come dice il casciello bisogna prendere esempio da caldoro.. Azz stamm appost

  5. Caro Gigi tu sei una persona perbene non puoi perdere la faccia pur di difendere l’indifendibile. Dai evita queste brutte figure, fai parlare Roscia al tuo posto. Tu che sei un salernitano lascia stare Caldoro che non ha combinato nulla x Salerno!!!!!! Dunque evita tutto ciò!!!!!!!!!!!! Ciao

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.