Regione Campania: ecco i provvedimenti approvati in Giunta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Regone_CampaniaSi è riunita a palazzo Santa Lucia la Giunta regionale della Campania, presieduta da Stefano Caldoro. In relazione al POR Campania FESR 2007 – 2013, la Giunta ha preso atto del sì della Commissione Europea alla revisione del programma operativo con cui vengono garantite la completa attuazione delle procedure di accelerazione della spesa e la corretta allocazione dei Grandi Progetti sugli assi prioritari.

Sempre per il Fesr, è stato approvato lo schema di protocollo d’intesa da sottoscriversi con il Consorzio Asi di Avellino per la realizzazione di interventi di adeguamento funzionale degli impianti di depurazione ed illuminazione, e per la manutenzione delle strade, per una spesa prevista di 34 milioni e 400 mila euro.

E’ stato altresì integrato il protocollo con la Provincia di Salerno, in forza del quale verranno realizzati lavori di messa in sicurezza, ripristino e consolidamento delle strade provinciali 430, 61, 19, 62, 66, 164, 93, 13, 430, 48.

D’intesa con il vicepresidente Guido Trombetti è stato autorizzato lo svolgimento di tirocini formativi e di orientamento promossi dalle Università della Campania per giovani laureati presso l’ufficio del datore di lavoro.

D’intesa con l’assessore al Commercio e Artigianato Vittorio Fucci è stato approvato lo schema di accordo di programma quadro “Energie rinnovabili e risparmio energetico”, da sottoscrivere con le amministrazioni centrali competenti.

D’intesa con l’assessore all’Istruzione Caterina Miraglia la Giunta ha approvato il disegno di legge per l’istituzione di una giornata per ricordare nelle scuole la cacciata degli ebrei dal Mezzogiorno avvenuta il 31 ottobre 1541.

Sempre su proposta della Miraglia sono stati nominati i componenti del Comitato scientifico, di cui alla legge 7/2003, designati dalla VI Commissione consiliare. D’intesa tra l’assessore all’Istruzione e quello al Lavoro Severino Nappi è stato deciso di istituire presso l’Arlas un Osservatorio stabile finalizzato al contrasto del fenomeno della dispersione scolastica.

D’intesa con l’assessore all’Agricoltura Daniela Nugnes è stato richiesto l’aiuto di Stato per gli anni 2015 e 2016 per la tutela della bufala mediterranea.

Su proposta dell’assessore all’Ambiente Giovanni Romano si è deciso di rinnovare l’accordo di collaborazione con la Direzione Marittima regionale per l’attività di telerilevamento aereo finalizzato ad individuare criticità ambientali nelle acque superficiali e nei territori litoranei, e modificato il piano regionale di risanamento e mantenimento della qualità dell’aria.

Su proposta dell’assessore alla Protezione civile Edoardo Cosenza è stata approvata la delimitazione della “Zona rossa” dei Campi flegrei.

D’intesa tra l’assessore alle Attività Sociali Bianca D’Angelo e al Bilancio Gaetano Giancane sono stati istituiti capitoli di spesa per circa 2 milioni di euro per i centri antiviolenza e le case di accoglienza in Campania.

Su proposta dell’assessore ai Trasporti Sergio Vetrella la Giunta, al fine di assicurare la continuità dei servizi minimi per i cittadini, ha prorogato al 31 dicembre 2015, nelle more dell’espletamento della procedura ristretta, il contratto di servizio con Trenitalia per i servizi di TPL su ferro e gli affidamenti dei servizi su gomma. Ha altresì prorogato al 31 marzo il contratto ponte con la Caremar e al 1° febbraio l’attuale regime degli obblighi di servizio pubblico assunti dalle compagnie di navigazione del Golfo. Infine, ha dato mandato alle società AIR ed EAV di attivare le procedure per il trasferimento dei servizi minimi TPL su gomma attualmente esercitati dall’Ente autonomo Volturno.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.